carabinieri notte

Droga e guida in stato di ebrezza: tre denunce e una segnalazione

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Controlli straordinari dei Carabinieri sulla movida in provincia di Messina: il bilancio è di tre denunce per guida in stato di ebrezza e di una segnalazione per droga. Elevate anche diverse multe per violazioni del Codice della Strada. Il report.

Nei giorni scorsi, i Carabinieri della compagnia di Barcellona Pozzo di Gotto hanno intensificato la vigilanza del territorio della giurisdizione predisponendo serrati controlli, in particolare nelle zone del litorale meta della c.d. movida. Obiettivi primari sono stati l’identificazione di soggetti di interesse operativo, la prevenzione e repressione dei reati in materia di circolazione stradale con particolare riferimento alla guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche e stupefacenti, nonché in materia di uso personale di droghe.

Durante le verifiche alla circolazione stradale, predisposte anche nelle ore notturne, sono stati controllati 46 veicoli e 79 persone, con la contestazione di diverse contravvenzioni al Codice della Strada.

Inoltre, con riferimento ai reati connessi alla circolazione stradale, tre persone sono state denunciate all’Autorità Giudiziaria per guida in stato di ebrezza. I tre individui sono stati fermati dai Carabinieri mentre si trovavano alla guida delle loro autovetture e, sottoposti allo specifico accertamento, due di loro sono risultati in stato di ebrezza sotto l’effetto di stupefacenti, mentre sull’altro è stato riscontrato un tasso alcolemico superiore ai limiti consentiti dalla legge.

Infine, nel corso dell’attività antidroga, un giovane è stato segnalato alla Prefettura di Messina quale assuntore di stupefacenti, poiché trovato in possesso di modica quantità di droga detenuta per uso personale. La sostanza stupefacente è stata sequestrata e inviata ai Carabinieri del R.I.S. per le analisi di laboratorio.

FONTE: Legione Carabinieri Sicilia – Comando Provinciale di Messina

(124)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.