corse clandestine di cavalli a messina

Corsa clandestina di cavalli a Messina: denunciati due fantini

Pubblicato il alle

1' min di lettura

La Polizia di Stato di Messina ha denunciato due persone sorprese ieri, domenica 25 aprile, mentre stavano per dare il via ad una corsa di cavalli clandestina sul litorale di Santa Margherita. Sia i calessi che l’attrezzatura sono stati sottoposti a sequestro, mentre gli animali saranno sottoposti agli opportuni accertamenti da parte del personale veterinario dell’ASP.

Di seguito, la ricostruzione degli eventi fornita dalla Questura di Messina.

Denunciati in stato di libertà i due fantini sorpresi ieri mattina all’alba lungo il litorale di Santa Margherita. Erano pronti a dare il via alla corsa tra cavalli incitati dalle urla e dai clacson dei numerosi astanti, subito dileguatisi all’arrivo delle Volanti.

Su segnalazione pervenuta presso la Sala Operativa, i poliziotti impegnati nel controllo del territorio sono tempestivamente intervenuti ed evitato che la gara avesse luogo. I reati contestati sono maltrattamento e violazione del divieto di combattimenti tra animali.

I cavalli, così come i calessi e la relativa attrezzatura sono stati sottoposti a sequestro penale. Ulteriori accertamenti sugli animali saranno effettuati da personale veterinario dell’ASP per accertarne lo stato di salute.

FONTE: Questura di Messina

(752)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.