controlli sugli alimenti a messina

Controlli su trasporto e conservazione degli alimenti a Messina: multe da 1.000 a 3.000 euro

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Sicurezza degli alimenti e corretta conservazione dei prodotti sia all’interno delle attività commerciali che nelle fasi del trasporto: sono questi gli obiettivi dei controlli avviati dalla Polizia Municipale di Messina nelle scorse ore, in vista delle prossime festività. Le multe per i trasgressori possono andare dai 1.000 ai 3.000 euro.

Su richiesta dell’assessore alle Attività Produttive e alla Polizia Municipale, Dafne Musolino, la sezione di Polizia Commerciale  guidata dall’isa. Giuseppe Cifalà della Municipale di Messina hanno avviato una serie di controlli con particolare attenzione ai punti accesso alla città dello Stretto.

A fare un resoconto delle attività è il comandante vicario commissario Giovanni Giardina: «Sin dalle prime ore del mattino sono stati sottoposti a controllo veicoli destinati al trasporto di sostanze alimentari, soprattutto mezzi refrigerati per carni, prodotti ittici e caseari, provenienti o in transito dai porti di imbarco, controlli che si sono concentrati principalmente sulle temperature e sulla igienicità dei banchi di carico. Le violazioni amministrative accertate al D.L. 193/07 in applicazione al “pacchetto igiene” prevedono sanzioni da 1.000 a 3.000 euro a seguito delle quali non sono da escludersi  provvedimenti consequenziali  da parte degli organi sanitari preposti. Il Comando della Polizia Municipale rende noto che dette verifiche continueranno anche nelle prossime settimane per garantire il più possibile una corretta distribuzione e vendita alimentare in previsione dell’incremento degli acquisti previsti per le prossime festività».

(115)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.