Controlli nelle strade: maxi multe e denunce a Messina

Continuano i controlli della Polizia Municipale a Messina, con l’obiettivo di rendere le strade più sicure. Questa notte, gli agenti, coordinati dai Commissari La Mazza e Adige, insieme all’Assessore Dafne Musolino, hanno verbalizzato più di 7mila euro di multe.

A diffondere il risultato dei controlli notturni effettuati nelle strade più trafficate di Messina, è stato il Sindaco De Luca: «Il servizio, che ormai è divenuto ordinario e che viene svolto con continuità già da alcuni mesi – scrive il Sindaco – è stato inserito tra gli obiettivi strategici del Comando di Polizia Municipale insieme al rafforzamento di altre misure, tra le quali la collocazione di nuove postazioni fisse di autovelox e la riattivazione di quelle esistenti dopo quella di Ortoliuzzo che, in poco più di un mese, ha già portato alla verbalizzazione di oltre 3.000 infrazioni per il superamento dei limiti di velocità».

La Polizia Municipale si è concentrata sui controlli con autovelox, sul contrasto della guida sotto effetto di alcool, oltre ad altre violazioni del codice della strada, nell’ottica della prevenzione di incidenti stradali.

Il servizio autovelox ha consentito di elevare 67 verbali a veicoli leggeri e pesanti per superamento dei limiti di velocità in centro urbano.

Sono stati inoltre controllati 35 veicoli e 18 conducenti sono stati sottoposti a controlli con etilometro. Sono stati elevati verbali per mancanza di cinture di sicurezza, passaggi con semaforo rosso, omesse revisioni, anomalie tecniche sui veicoli.

In totale sono stati decurtati 101 punti dalle patenti di guida per un totale di sanzioni elevate pari a 7.264 euro.

Un conducente di veicolo è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria perché, a seguito di alcoltest, è stato trovato alla guida con un tasso alcolemico di 1,36 mg/l (superando quindi il limite massimo di 0,50 mg/l) con conseguente ritiro della patente.

(335)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *