Controlli alla movida: raffica di denunce in provincia di Messina

Raffica di denunce in provincia di Messina: è questo il risultato riportato dai Carabinieri, a seguito dei controlli alla movida, finalizzati alla prevenzione e contrasto del consumo di sostanze stupefacenti e di alcool e al controllo della circolazione stradale.

È stato un fine settimana impegnativo per i Carabinieri della Compagnia di Sant’Agata di Militello, che hanno incrementato i servizi nei centri caratterizzati dalla presenza di numerosi locali notturni frequentati da moltissimi giovani che partecipano.

Un 30enne, è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Patti (ME) per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, poiché è stato sorpreso con circa 13 grammi di droga del tipo marijuana.

Altra denuncia in stato di libertà per un 36enne, per guida senza patente poiché sorpreso alla guida di un veicolo con patente sospesa.

Un 39enne è stato denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria, per violazione degli obblighi imposti dalla sorveglianza speciale di Pubblica Sicurezza.

Un 19enne, che è stato denunciato per il reato di guida in stato di ebrezza. Nella circostanza i Carabinieri hanno provveduto anche al ritiro del documento di guida.

Un 45enne ed un 23enne, che sono stati denunciati in quanto, alla guida di veicoli in apparente stato psicofisico alterato, hanno rifiutato di sottoporsi agli accertamenti presso una struttura sanitaria per verificare se fossero alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, con ritiro dei documenti di guida.

Inoltre, 5 persone, di età compresa tra i 17 ed i 40 anni, sono state segnalate alla locale Prefettura quali assuntori di stupefacente, poiché trovate in possesso di modiche quantità di marijuana detenute per uso personale, con il sequestro di 18 grammi complessivi di sostanza stupefacente.

FONTE: Legione Carabinieri “Sicilia” – Comando Provinciale di Messina

(125)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *