volante dei carabinieri, fiancata

Combustione illecita di rifiuti: 62enne denunciato dai Carabinieri

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Ieri, nell’ambito dei servizi finalizzati alla prevenzione e alla repressione dell’illecita gestione dei rifiuti, i Carabinieri della Compagnia di Taormina (ME) hanno deferito, in stato di libertà, un 62enne ritenuto responsabile del reato di combustione illecita di rifiuti.

In particolare, nel corso di un servizio di controllo del territorio, Carabinieri hanno avvistato una colonna di fumo proveniente da un piazzale nel territorio del comune di Forza d’Agrò. Pertanto, i militari dell’Arma si sono recati sul luogo ed hanno sorpreso l’uomo intento a distruggere, mediante incenerimento, un cumulo di rifiuti speciali costituiti da materiale plastico che da successivi accertamenti risultavano provenienti da una struttura alberghiera di cui il denunciato è dipendente.

Ultimate le verifiche, l’uomo è stato deferito, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Messina e dovrà rispondere del reato di combustione illecita di rifiuti.

(191)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.