carabinieri bedda

Coltellate al volto della moglie. Manette per un taorminese

Pubblicato il alle

1' min di lettura

carabinieri beddaHa accoltellato la moglie, che lo aveva lasciato da qualche giorno, al culmine dell’ennesima lite. Lo ha fatto nell’ultimo giorno dell’anno. I carabinieri hanno arrestato a Taormina un uomo del quale non sono state fornite le generalità. Oltre che di tentato omicidio, deve rispondere anche di resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo è stato bloccato dai militari dell’Arma dopo una colluttazione; la donna è stata ricoverata in ospedale con un’ampia ferita al volto e altre alle gambe, ma non è in pericolo di vita.
Il marito è in carcere.

(68)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.