chiara rizzo per eco

Caso Matacena. Revocato l’obbligo di dimora a Chiara Rizzo

Pubblicato il alle

1' min di lettura

chiara rizzo per ecoIl Tribunale di Reggio Calabria, accolta la richiesta, avanzata dagli avvocati Bonny Candido e Carlo Biondi, ha revocato a Chiara Rizzo l’obbligo di dimora imposto dal Gip lo scorso novembre. Obbligo che imponeva a Rizzo di non uscire dall’abitazione dalle 20.00 alle 8.00 del giorno seguente.

Chiara Rizzo, moglie di Amedeo Matacena, condannato in via definitiva a 3 anni di reclusione e attualmente a Dubai, indagata nell’ambito dell’inchiesta della Procura reggina, è accusata di avere tentato di schermare i beni del marito per sottrarli al sequestro e di averne progettato il trasferimento da Dubai in Libia, con lei è indagato anche l’ex ministro di Forza Italia Claudio Scajola.

(94)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.