Brucia sterpaglie e perde il controllo del fuoco: denunciato 68enne per incendio colposo

Un 68enne della provincia di Messina è stato denunciato per incendio colposo. L’uomo stava bruciando delle sterpaglie nel proprio terreno la sera di Pasquetta, ma ha perso il controllo del fuoco e le fiamme sono arrivate fino ai terreni vicini. È avvenuto a Monforte San Giorgio lo scorso 14 aprile, sul posto sono intervenuti i Carabinieri e i Vigili del Fuoco.

Nella serata di Pasquetta, i militari dell’Arma sono intervenuti in contrada Apoco, nel comune di Monforte San Giorgio ove si era sviluppato un incendio che aveva interessato oltre un ettaro di terreno appartenente a vari fondi. L’incendio che non ha provocato feriti ed ha interessato anche alcuni manufatti rurali disabitati, è stato domato dai Vigili del Fuoco del distaccamento di Milazzo (ME).

Gli accertamenti avviati dai Carabinieri della Stazione di Monforte San Giorgio hanno permesso di ricostruire la dinamica dell’incendio ed accertare il punto di innesco all’interno dell’appezzamento di terreno di proprietà del 68enne il quale aveva dato alle fiamme delle sterpaglie perdendo però il controllo del fuoco che si era propagato ai terreni confinanti.

Il 68enne è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto e dovrà rispondere del reato di incendio colposo.

FONTE: Legione Carabinieri Sicilia – Comando Provinciale di Messina

(291)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *