Barcellona. I commercianti che denunciano il racket non pagano tasse per 5 anni

municipio-barcellonaA Barcellona, l’Amministrazione si sta muovendo su più fronti per combattere il crimine sul territorio. Dopo il sistema di videosorveglianza battezzato “Barcellona Pozzo di Gotto sicura” finalizzato al controllo delle strade attraverso l’istallazione di 32 telecamere, nella città del Longano è stata predisposta una delibera del sindaco Maria Teresa Collica per garantire l’esenzione dal pagamento dei tributi, per cinque anni, a quei commercianti che denunciano il racket. Adesso bisognerà reperire i fondi in bilancio per rendere effettiva la delibera. Favorire la legalità è la nuova frontiera dell’Amministrazione che intende far fronte al fenomeno criminale, molto radicato sul territorio. 

(74)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *