polizia postale

Messina, 35enne trovato in possesso di migliaia di file pedopornografici

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Arrestato 35enne a Messina per divulgazione e detenzione di materiale pedopornografico. L’arresto è avvenuto nell’ambito di un’inchiesta coordinata dalla procura distrettuale di Catania nata da una segnalazione fatta da organi investigativi degli Stati Uniti.

Ad eseguire la perquisizione di rito, dopo gli accertamenti informatici che hanno consentito di identificare l’indagato, e trovare quindi il materiale è stata la Polizia Postale di Messina. In particolare, l’indagato è accusato di avere utilizzato reti online estere per divulgare immagini di pornografia minorile, anche con vittime in età infantile. Sequestrati migliaia di file pedopornografici.

Per la della gravità dei fatti il 35enne è stato arrestato in flagranza e, su disposizione della Procura di Messina, posto ai domiciliari. Il provvedimento è stato già convalidato dal Giudice per le indagini preliminari. Il materiale sequestrato sarà sottoposto ad approfondite analisi da parte degli esperti della Polizia Postale per chiarire le modalità di acquisizione ed eventuali vittime minori adescate.

FONTE: Ansa

(572)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.