Ancora non è stato ritrovato il 32enne scomparso da Barcellona. Stretto riserbo dei carabinieri

carabinieri Radiomobile bellissimaMassimo riserbo, da parte dei Carabinieri della compagnia di Barcellona, che indagano sulla scomparsa di Salvatore Chiofalo, 32enne del quale non si hanno più notizie dallo scorso venerdì. Da allora si registra solo il macabro rinvenimento della sua auto a Pizzo Soglio, in contrada Maloto di Barcellona, sopra il Parco Museo Jalari. La Toyota bordeaux era stata data alle fiamme.

Dal momento della denuncia dei familiari ai carabinieri, avvenuta al mattino di sabato, quando si sono accorti che il giovane non era rientrato la notte precedente, sono scattate le ricerche. A dare supporto agli investigatori dell’Arma, anche gli uomini della Protezione Civile del Club Radio Cb, con le unità cinofile, il Corpo Forestale e i Vigili del Fuoco. Per oggi è previsto anche l’intervento degli elicotteri dell’Arma, per  visualizzare dall’alto il territorio.

Dai carabinieri , sulla vicenda, un rigoroso silenzio stampa, anche se il ritrovamento della vettura di Chiofalo, bruciata, lascia pensare al peggio. .

(224)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *