Allestisce una serra nel garage per coltivare cannabis: arrestato 28enne a Messina

Aveva trasformato il garage in una serra artigianale per coltivare cannabis, la Polizia però l’ha scoperto: si tratta di un 28enne oggi agli arresti domiciliari a Messina. Durante le perquisizioni gli agenti hanno trovato (e sequestrato), tra le altre cose, 160 grammi di marijuana allo stato erbaceo già essiccata.

È stato arrestato nei giorni scorsi perché ritenuto responsabile dei reati di coltivazione, produzione e detenzione di sostanze stupefacenti. Trattasi di un ventottenne messinese, incensurato, sottoposto a perquisizione domiciliare durante servizi antidroga realizzati da personale della Squadra Mobile della Questura di Messina.

L’uomo aveva allestito nel garage una piccola serra artigianale, un “grow box”, acquistato online per la crescita e l’essiccazione di marijuana, completo di lampade, ventilatori e tubo per l’aerazione.

Ad essiccare all’interno, al  momento della perquisizione, c’erano tre piante di cannabis. Rinvenuti e sequestrati anche 160 grammi di marijuana allo stato erbaceo già essiccata e altro materiale idoneo per la coltivazione.

Il ventottenne, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

FONTE: Questura di Messina

(329)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *