Abusi sessuali su 15enne, condannato in Appello medico del Policlinico

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Confermata in Appello la condanna a sei anni di reclusione per un medico, all’epoca dei fatti specializzando del Policlinico, accusato di violenza sessuale su un ragazzo di 15 anni.  I fatti risalgono al marzo 2009, quando il 15enne si recò al Policlinico per accompagnare la madre che doveva sottoporsi ad una seduta chemioterapica. Mentre attendeva che la seduta terminasse- raccontò il ragazzo- dovette subire le molestie di un medico specializzando, G.L.M. di 37 anni.
Molestie che dapprima consistettero in atti di autoerotismo da parte del medico, che invitò anche il minore a imitarlo. Molestie che, interrotte dall’arrivo della madre, proseguirono poco dopo.
Il medico, infatti, chiese al 15enne di seguirlo in un’altra stanza per fare le fotocopie del documento relativo all’esame, e lì, ancora una volta soli, ci furono altri abusi sessuali.
Il ragazzo fuggì piangendo dalla stanza e raccontò ogni cosa alla madre, che fece scattare la denuncia nei confronti dello specializzando.

 

(824)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.