Abbandonano mobili sui marciapiedi in pieno centro a Messina: denunciati

rifiuti di un appartamento abbandonati a messinaLa Polizia Municipale ha beccato in pieno centro a Messina due persone intente a liberare un appartamento da mobili, suppellettili ed elettrodomestici, per poi abbandonarli insieme ad altri rifiuti sui marciapiedi. Gli agenti hanno quindi sequestrato l’area e denunciato gli operai, il proprietario dell’appartamento da cui provenivano i rifiuti e l’affittuario.

Giornate intense per la Polizia Specialistica guidata dal Commissario Giovanni Giardina, Comandante Vicario della Municipale, e per il Reparto Ambientale coordinato dall’ispettore Giacomo Visalli. Oltre ad aver scoperto una mini-discarica abusiva creata nel torrente Larderia con la spazzatura abbandonata da un supermercato di Messina; gli agenti hanno contestato una serie di altri illeciti legati allo smaltimento dei rifiuti.

Innanzitutto, in centro a Messina – come si anticipava – la Municipale denunciato due persone, beccate mentre sgomberavano un appartamento e lasciavano i rifiuti sui marciapiedi. All’arrivo degli agenti, un rimpallo di responsabilità. La Polizia ha quindi sequestrato l’area e deferito all’autorità giudiziaria i due operai, il proprietario dell’appartamento e dei rifiuti e l’affittuario, ritenuto anch’esso responsabile.

rifiuti di un appartamento abbandonati a messina

rifiuti di un appartamento abbandonati a messina

FONTE: Il Comandante Vicario della Polizia Municipale, Giovanni Giardina

(547)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *