A Vulcano con 70 grammi di hashish. Arrestato 19enne

foto arrestatoLa stagione estiva porta nelle isole Eolie migliaia di turisti, tra di essi volte si nasconde anche qualche ragazzo che presta servizio come “corriere” delle droga. I Carabinieri della stazione di Vulcano hanno dunque intensificato i controlli nelle ultime settimane, trovandosi ad assistere di presenza alla consegna della sostanza stupefacente.

Lo scambio è avvenuto ieri pomeriggio tra due giovanissimi nei pressi del porto di Levante. In cambio di 20 euro un ragazzo ha ricevuto droga da un coetaneo, il tutto sotto gli occhi dei militari dell’Arma. I Carabinieri sono intervenuti bloccando lo spacciatore trovato in possesso di circa 10 grammi di sostanza stupefacente tipo hashish abilmente nascosta in un sacchetto di plastica, a sua volta occultato in una scarpa da ginnastica in uno zainetto che portava a seguito. Il 19 enne Manuel Nastasi è stato inoltre trovato in possesso di 500 euro in banconote di piccolo taglio, custodite insieme a un bilancino di precisione.

Durante il viaggio verso la locale caserma, il giovane nativo di Milazzo, ha tentato di liberarsi di altro stupefacente che nascondeva sotto i vestiti, cercando di occultarlo all’interno dell’abitacolo del veicolo militare. Ovviamente questo goffo tentativo non è andato a buon fine e militari hanno recuperato l’intero quantitativo di droga. Una volta giunti in caserma, i Carabinieri hanno rinvenuto negli slip dell’arrestato altre 10 dosi sempre di hashish. Al termine dell’ispezione, nonostante i vari tentativi dell’arrestato di ostacolare le operazioni, i militari hanno sequestrato circa 70 grammi di hashish parte in pezzi e parte già suddiviso in 78 dosi pronte per la vendita. Nastasi, già noto alle forze dell’ordine, è stato tratto in arresto in flagranza per spaccio di stupefacente e ristretto in regime di arresti domiciliari in attesa della convalida.

 

(248)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *