Riduzioni nel servizio di assistenza disabili nelle scuole? La Fp Cgil vuol vederci chiaro

fpcgil«Al momento non c’è ancora conferma — dichiara la Fp Cgil —, ma se le voci che circolano in questi tra i corridoi ancora semi deserti di palazzo dei Leoni in merito a un’ulteriore riduzione del servizio di assistenza e trasporto dei disabili nelle scuole superiori di Messina e provincia, dovessero rivelarsi vere, il rischio di paralisi dell’attività è davvero concreto».

Preoccupata, la segretaria della Funzione pubblica della Cgil, Clara Crocé, ha inoltrato al commissario straordinario Filippo Romano una richiesta d’incontro per definire i «contorni di una decisione che, se accertata – afferma la sindacalista – metterà in ginocchio centinaia di famiglie: non solo quelle dei lavoratori costretti a rimanere a casa senza stipendio, ma anche dei cittadini che fino ad oggi hanno usufruito per i loro cari del servizio in questione».

A palazzo dei Leoni si prospetta dunque un inizio di settembre caldissimo: la Fp Cgil, infatti, intende comprendere a fondo in che modalità gli interventi verranno organizzati, con quanti operatori e per quanti utenti. «Gli scorsi mesi sono stati caratterizzati da forti momenti di tensione – conclude la rappresentante sindacale –, lo stesso “copione” potrebbe ripetersi da qui a breve se non ci verranno fornite spiegazioni convincenti nell’ottica di garanzie per lavoratori ed utenti».  

(81)

Categorie

Sindacale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *