Delega a Cacciola P.M. La Cisl Fp chiede un tavolo di confronto

cisl fpDue giorni fa l’attribuzione, da parte del sindaco Accorinti, della delega sulla Polizia Municipale all’assessore Gaetano Cacciola. Oggi la replica della Cisl Fp:

“Non vorremmo leggere la nomina dell’assessore Cacciola come uno scrollarsi di responsabilità da parte del sindaco in merito alla delega sulla Polizia Municipale. Vorremmo, invece, pensare sia un atto di attenzione verso la categoria della Polizia Municipale. Siamo certi che saprà assumere decisioni e iniziative per  migliorare i servizi della Polizia Municipale nei suoi molteplici compiti istituzionali di cui la viabilità e l’attività di Polizia Stradale sono solo uno dei campi di applicazione”. Così la Cisl Fp con il segretario Calogero Emanuele e il Coordinamento della Polizia Municipale dopo la nomina dell’ing. Cacciola.”

La Cisl, nel ricordare le numerose e irrisolte questioni che riguardano l’organizzazione dei servizi e le posizioni contrattuali ed ancora l’esiguità dei numeri dell’organico, chiede all’assessore Cacciola che si faccia promotore di tutte le iniziative utili per adottare provvedimenti amministrativi per rimpinguare l’organico del Corpo attraverso l’assunzione a tempo determinato secondo le possibilità legislative previste dalle normative;  con l’estensione oraria del servizio dei 50 precari transitati nella Polizia Municipale, in attesa che quest’ultimi, al pari degli altri dipendenti comunali, vengano stabilizzati alle migliori condizioni possibili; con l’indizione di nuovi bandi di concorso per l’assunzione di agenti e commissari Ispettori Superiori. L’ultimo concorso a tempo indeterminato, ricorda la Cisl Fp, è stato bandito 25 anni fa.

 “Siamo pronti a un immediato confronto e ad offrire una proficua collaborazione – conclude Emanuele – invitiamo l’assessore a convocare nei tempi brevi un incontro con la rappresentanza sindacale dei lavoratori e a visitare le singole strutture della Polizia Municipale per  approfondire le problematiche e avviare un proficuo lavoro nell’interesse generale dei lavoratori, dell’Amministrazione e della città tutta che merita un ben più qualificato servizio di Polizia Municipale”.

(91)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *