Atm, arretrati di maggio e giugno in arrivo. Intanto a Bisconte assente la linea 41

ATM messinaAncora una giornata di “tensione” all’Atm per i ritardi nel pagamento degli stipendi fermi ad aprile. Dopo “pressioni” del sindacato Orsa e dei lavoratori l’assessore comunale ai Trasporti Cacciola – secondo quanto riferito dall’organizzazione sindacale – ha annunciato il via libera alla liquidità e anche all’anticipo del dodicesimo di agosto (due stanziamenti da 1.070.000 euro ciascuno) con il pagamento degli arretrati di maggio e giugno entro i primi giorni di agosto. Michele Barresi dell’Orsa dice: “Resta da risolvere con la Regione il problema del rateo debitorio di 400mila euro mensili deliberato dal commissario Croce che aggrava la già deficitaria situazione economica dell’azienda che vede decurtati per ogni dodicesimo da 1,4 a un milione insufficienti anche ai soli stipendi”. L’Orsa segnala che il personale resta in stato di agitazione e che è stata richiesta un’azione più incisiva sul governo Crocetta. In una nota, infine, il consigliere comunale Libero Gioveni rileva che da tanti mesi la linea bus 41 non serve i villaggi Bisconte e Catarratti e che molti anziani non sanno come fare.

(26)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *