Dino Bramanti vota alla scuona Galatti Cannizzaro - Elezioni Amministrative Messina 2018

Elezioni Messina. Dino Bramanti si assicura il ballottaggio, lotta per il secondo posto

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Elezioni Messina. Dopo una lunga trascorsa ad attendere i risultati ufficiali di queste Amministrative 2018 siamo certi che anche quest’anno, come nel 2013, si andrà al ballottaggio. Non sono ancora arrivati i risultati di tutte le sezioni ma possiamo già affermare che uno dei due candidati ancora in corsa verso la poltrona di primo cittadino è Dino Bramanti.

I seggi si sono chiusi poco dopo le 23,30 e subito dopo sono iniziate le operazioni di spoglio. A Messina hanno votato appena il 64,98% degli aventi diritto, ovvero, 127.947 elettori su 196.911. Rispetto al 2013 l’affluenza è diminuita di circa 5 punti percentuale.

La circoscrizione con maggior affluenza è stata la terza, con 29.466 voti.

Alle ore 9:20 il candidato sindaco del centrodestra Dino Bramanti risulta aver raccolto 16.600 voti, pari al 28,62% delle preferenze. Non sono sufficienti, però, per coprire il 40% di voti necessari per diventare nuovo Sindaco di Messina.

Al secondo posto si trova Cateno De Luca, con 11.290 voti, pari al 19,47% delle preferenze, seguito a pochi passi da Antonio Saitta, con 10.764 voti, pari al 18,56%.

Gli scenari di ballottaggio che si prospettano, per l’appuntamento fissato il 24 giugno, sono 2:

  • Bramanti – De Luca;
  • Bramanti – Saitta.

Seguiranno, nelle prossime ore, aggiornamenti sui risultati definitivi degli scrutini che stiamo seguendo in diretta.

(1615)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.