Vagava con un braccio tranciato sulla A20: ricoverato 23enne romano

Polizia Stradale - Incidente Messina - braccio tranciatoUn giovane romano di 23 anni è stato ritrovato sulla A20 Messina-Palermo con un braccio tranciato e in stato confusionale. Soccorso dalla Polizia Stradale è stato portato d’urgenza al Policlinico di Messina dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico per cercare di ricucire l’arto tranciato.

Dalle ricostruzioni della Polizia Stradale sembrerebbe che il giovane romano stesse viaggiando su un pullman proveniente da Roma in direzione Palermo: addormentatosi non si sarebbe accorto della fermata nella quale sarebbe dovuto scendere, Milazzo. Avrebbe così chiesto all’autista di poter essere lasciato in una piazzola di sosta per proseguire, a piedi e con le valigie, verso la meta desiderata.

Percorrendo a ritroso la corsia di emergenza nel tratto tra Barcellona Pozzo di Gotto e Milazzo sarebbe stato colpito da una vettura in corsa che gli ha tranciato il braccio sinistro. L’arto del 23enne è stato ritrovato dalla Polizia Stradale in un punto non lontano dal luogo in cui il giovane è stato soccorso.

 

(305)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *