Elezioni Messina. Ecco come funzioneranno le operazioni di scrutinio e di eventuale ballottaggio

elezioni comunali
Elezioni 2018. Domenica 10 giugno, partire dalle ore 7.00, gli elettori messinesi saranno chiamati a votare per il rinnovo del Sindaco e del Consiglio Comunale di Messina, nonché per eleggere Presidenti e Consiglieri delle sei Circoscrizioni. I seggi saranno aperti fino alle 23.00  e dopo si procederà con le operazioni di scrutino.

L’assessorato regionale delle Autonomie Locali e della Funzione pubblica ha diramato una serie di disposizioni al fine di rendere più agevoli le procedure elettorali, con particolare attenzione alla costituzione dei seggi ed alle operazioni di spoglio.

I seggi elettorali si costituiranno domani, sabato 9 giugno, alle ore 16:00 e nel caso di un eventuale turno di ballottaggio anche sabato 23 alla stessa ora, per poi tornare al voto domenica 24 giugno.

Le operazioni di scrutinio relative all’elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale dovranno essere effettuate senza interruzione dopo la chiusura delle votazioni. Nel caso non si dovessero concludere entro le ore 3:00 di lunedì mattina, i presidenti dei seggi sospenderanno le operazioni di scrutinio solamente per quanto riguarda l’elezione dei Presidenti e dei Consigli circoscrizionali, per riprenderle alle 9.00 dello stesso giorno di lunedì.

 

(1124)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *