Elezioni Messina. Insediato l’Ufficio Centrale: al via la verifica dei voti

Foto di Palazzo Zanca - Municipio MessinaAmministrative 2018, Messina. Tutto pronto a Palazzo Zanca per avviare il normale iter di verifica dei voti per la proclamazione dei risultati dell’elezione del Sindaco e dei Consiglieri comunali. Si è insediato, infatti, stamattina l’Ufficio centrale che si occuperà di portare avanti tali procedure. Nessun controllo “speciale”, quindi, come si vocifera sul web in queste ore per le 15 sezioni i cui dati risulterebbero “non rilevabili”.

Una volta verificati i voti, l’Ufficio, presieduto dal magistrato Laura Romeo, procederà alla comunicazione ufficiale dei candidati ammessi al ballottaggio di domenica 24 giugno per l’elezione del Sindaco. Concluso il secondo turno, verranno attribuiti i seggi alle liste e si convalideranno i consiglieri eletti anche in considerazione del premio di maggioranza.

Trasmesso il provvedimento al Comune e all’Assessorato regionale degli Enti Locali, il Consiglio comunale verrà convocato entro i successivi 15 giorni, su disposizione del Presidente uscente. I consiglieri entrano in carica dal momento della proclamazione e la presidenza provvisoria della prima seduta in Aula spetterà, sino all’elezione del presidente, al consigliere più anziano per preferenze individuali.

Appena assunta la presidenza provvisoria dell’adunanza consiliare, il consigliere più anziano per preferenze individuali presterà giuramento. Successivamente sarà il turno dei consiglieri eletti che giureranno su invito del presidente.

(619)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *