tn Presidio Aicon

Ex Aicon: dopo la mobilità si discute di reddito e occupazione

Pubblicato il alle

1' min di lettura

tn Presidio AiconLa settimana scorsa in presidio a Palermo davanti all’Assessorato al lavoro per portare a casa la mobilità, oggi per gli ex dipendenti Aicon nuova convocazione all’Assemblea Regionale da parte della Commissione Lavoro. «Girata finalmente la pagina della mobilità — dice Vincenzo Capomolla di Usb (Unione Sindacale di Base) —, oggi in audizione ci siamo subito concentrati su occupazione e reddito».

«Abbiamo sottolineato come sia necessario attivare subito e dar gambe a quel tavolo sull’Aicon già deciso in Commissione nella precedente occasione, in grado di lavorare per cercare ed attrarre energie imprenditoriali, per un’integrazione al reddito e comunque la ricollocazione dei 324 lavoratori già stremati da 2 anni di inattività e di trattamento economico insufficiente».

«Su tutto questo — continua Capomolla —, portiamo a casa l’impegno formale della Commissione a lavorare nelle prossime settimane per l’istituzione del tavolo regionale specifico Aicon, e quindi ad una nuova convocazione prima delle ferie estive». «In ogni caso — conclude — siamo convinti che sia necessaria una politica occupazionale territoriale e regionale complessiva, che tenga insieme tutte le situazioni di crisi ormai quotidiane ed in grado di garantire a ciascuno il diritto al lavoro e costruire finalmente economia e servizi nella nostra isola. E che in tutto questo sia ormai indispensabile un serio intervento pubblico».

(77)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.