Messina. Tenta la rapina minacciando la vittima con un ago. Arrestata.

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Messina. Surreale tentativo di rapina avvenuto ieri sera, intorno alle 21.00 in vico Baglio – nella zona di via Catania, ai danni di una cinquantaduenne: la vittima è stata raggiunta alle spalle, bloccata e picchiata ripetutamente.

“Dammi tutti i tuoi soldi” – queste le parole rivolte alla vittima mentre le venivano bloccati i polsi con forza dall’aggressore. Ha tentato di divincolarsi dalla stretta ma l’azione è risultata, purtroppo, in ulteriore violenza: calci e pugni non sono stati risparmiati alla cinquantaduenne che, infine, si è vista minacciare dall’aggressore con un ago.

-tropea dilettaQuesti attimi di terrore si sono risolti grazie all’intervento del figlio della vittima che è riuscito a mettere in fuga il malvivente. L’aggressore è stato rintracciato poco dopo, in via degli Orti – zona viale Europa, dai poliziotti delle Volanti impegnati nel controllo del territorio.

L’autore dell’aggressione è Diletta Tropea, 38 anni, pregiudicata e senza fissa dimora. Nella sua borsa, gli agenti, hanno trovato siringhe e aghi usati. La donna è stata arrestata e trasferita, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, presso le celle di sicurezza della Caserma Calipari in attesa di rito direttissimo.

(298)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.