Video-messaggio di Lo Monaco: “Non lascio il Messina ma attendo atti concreti”

Immagine-550x308In un video-messaggio, ripreso dal sito ufficiale dell’ACR Messina, il patron giallorosso Pietro Lo Monaco ha fatto il punto della situazione dopo la lunga querelle di questi giorni.“Abbiamo rilevato l’ACR Messina due anni fa – ha esordito il patron – rilevando la società dal gruppo Manfredi, sull’orlo del fallimento e con una cifra debitoria ragguardevole. Con grande passione e voglia di fare abbiamo dimostrato che anche a Messina si poteva tornare a calcare palcoscenici importanti. Arrivando in due anni alle soglie della Serie B, abbiamo ripianato la situazione debitoria, iscrivendoci tra i primi al campionato di Lega Pro unica. Il tutto pur non avendo in cambio niente, soltanto tante promesse non mantenute. Né avendo strutture a disposizione per far allenare le nostre squadre ed uno stadio che risponda ai requisiti per partecipare a campionati importanti, sebbene fosse stato concepito per ospitare eventi calcistici di Serie A”.

Il nodo è sempre quello dell’impiantistica. Il patron dell’ACR Messina Pietro Lo Monaco, che ha utilizzato toni forti e probabilmente anche eccessivi nei confronti del sindaco Renato Accorinti (definito “stupido ed incompetente”), del suo predecessore Lello Manfredi e del dirigente del Dipartimento Sport del Comune Salvatore De Francesco, e ha replicato anche a Carmelo Costa, l’organizzatore dei concerti di Vasco Rossi e Jovanotti in programma nell’estate 2015.

Chieste garanzie sulle date dei concerti e sull’utilizzo della foresteria da parte degli organizzatori degli eventi che tra un anno vedranno protagonisti in riva allo Stretto Vasco Rossi e Jovanotti, che comunque si erano già detti disposti ad incontrare Lo Monaco. Sul “Celeste” l’apertura è arrivata dal Città di Messina, che ha riconsegnato la struttura al Comune. Con ogni probabilità la società potrà utilizzarla presto per allenamenti della prima squadra e soprattutto per ospitare il vivaio.

 

{youtube}nOqhsL61FtA|500|340|{/youtube}Videomessaggio del Patron PIETRO LO MONACO

 

(36)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *