Un super Messina travolge la Gelbison. Al Franco Scoglio finisce 5 – 0

acr messinaIl Messina travolge la Gelbison e porta a casa tre punti importanti. Grande prova dei ragazzi di mister Modica. Doppietta per Yeboah e Rosafio, Mascari chiude i conti.

Dopo i fatti accaduti a Gela, il Messina cerca il riscatto fra le mura amiche. Mister Modica deve rinunciare ad Inzoudine per squalifica. Gli altri indisponibili sono Bettini, Cocuzza e Carini per infortunio.

La partita inizia con un Messina pericolosissimo fin dai primi minuti, ma Yeboah spreca malamente a porta sguarnita. Il Messina avrebbe diverse occasioni da gol il primo tempo, ma non riesce a concretizzare fino al 37′ quando Rosafio, ben servito da Ragosta, batte il portiere avversario D’Agostino, portando il Messina in vantaggio.

Non passano tre minuti e Yeboah raddoppia per i giallorossi, appoggiando la palla in rete, dopo aver saltato il portiere nell’uno contro uno. Al 45′ Rosafio si concede il bis. L’attaccante peloritano è bravo a superare il suo marcatore e battere il portiere avversario per l’ennesima volta, portando il risultato sul 3 – 0. Primo tempo spettacolare, con un Messina in forma smagliante, bravo ad archiviare la pratica Gelbison già nei primi quarantacinque minuti.

La ripresa inizia con lo stesso copione, infatti, al 53′ arriva il 4 – 0 ancora con Yeboah. Ragosta, dopo un’ottima azione personale, serve la palla in mezzo per l’attaccante ghanese, che da due passi non sbaglia. La Gelbison vorrebbe ridurre lo svantaggio, ma le occasioni create non riescono ad impensierire l’estremo difensore del Messina. Al 86′ anche Mascari timbra il cartellino, chiudendo definitivamente il match con un 5 – 0.

Vista la grande prestazione di oggi del Messina, i playoff non sono più così lontani.

(96)

Categorie

Primo piano, Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *