Brutto inizio per l’Acr Messina: contro il Troina finisce 2-0

Il Messina perde 2 – 0 la prima partita di campionato contro il Troina. La formazione allenata da mister Cazzarò non riesce mai a rendersi pericolosa, restando in balia degli avversari per tutta la partita. Le reti della gara sono state di Fruci e Palermo.

Inizia la partita e c’è subito una prima occasione per il Troina con Fernandez Cipolla, il cui tiro in porta di sinistro è bloccato a terra senza patemi da Avella. Il Messina risponde subito, ma il lancio di Saverino per Crucitti è troppo lungo. Il Troina gioca d’attesa ed al 15’ potrebbe passare in vantaggio ma Avella si fa trovare preparato sia all’affondo di Fernandez Cipolla e, poco dopo, di Indelicato.

La gara è molto tattica, con le squadre intente a studiarsi, ma l’Acr Messina sembra senza idee e, soprattutto, non riesce ad imbastire una trama di gioco.  Al 39′ ci prova il Troina con una punizione da posizione defilata di Saba ma il tiro termina di poco a lato. Il primo tempo della partita si chiude a reti inviolate, con un Messina deludente in fase di impostazione ed un Troina che sembra avere una miglior organizzazione del gioco.

Il secondo tempo inizia senza cambi per i due schieramenti. Al 57’ il Troina potrebbe passare in vantaggio ma, sempre Fernandez Cipolla, per fortuna dei giallorossi sbaglia a porta sguarnita. Padroni di casa ancora vicini al vantaggio con Daqoune, che prima non trova l’impatto con la sfera su cross del solito Fernandez Cipolla e poi, su palla di Saba, calcia addosso ad Avella che respinge corto. Sul finire dell’azione Ibra Bamba calcia alto con la porta praticamente vuota.

Il Messina è praticamente inesistente in fase d’impostazione, lasciando il pallino del gioco ai padroni di casa, bravi a rendersi pericolosi ogni volta che superano la metà campo. Al 71’ Boncore manda in campo Fruci per Bamba che, neppure un minuto dopo, porta in vantaggio il Troina. Ottimo inserimento del giocatore ennese che, con il giusto tempismo riesce ad anticipare Ungaro su cross di Saba, portando il risultato sull’1–0 in favore dei padroni di casa.

Le sostituzioni effettuate da Cazzarò non danno gli effetti sperati: Coralli e Siclari non hanno mai messo in difficoltà la difesa del Troina. I padroni di casa congelano la gara, perdendo tempo in maniera sistematica e spezzettando il gioco: Messina mai pericoloso dalle parti di Serenari e al 94′, in contropiede, Palermo fissa il raddoppio ribattendo in rete un miracolo di Avella sul suo stesso tiro. La partita si conclude così, con il 2 – 0 in favore del Troina.

Inizia male la stagione dell’Acr Messina, con una sconfitta meritata. Adesso è il momento di rivedere tutti gli errori e cercare di ripartire subito dalla prossima gara, che sarà in casa contro l’Acireale.

TABELLINO Troina – Acr Messina: 2-0

Marcatori: 27′ st Fruci, 49′ st Palermo

Troina: Serenari, Toure, Indelicato (37′ st Cinquemani), Saba, Raia, Akrapovic, Fricano, Daqoune, Fernandez Cipolla (32′ st Palermo), Camacho (42′ st De Santis), Bamba (26′ st Fruci). A disposizione: Compagno, Giambanco, Toscano, Zerillo, Celesia. Allenatore: Giuseppe Boncore.

Acr Messina: Avella, Ungaro, Strumbo (30′ st Nardelli), Bossa (12′ st Coralli), Giordano, Fragapane, Saverino (30′ st De Meio), Ott Vale, Siclari, Crucitti, Buono. A disposizione: Pozzi, Forte, Bonasera, Orlando, Suma, Capilli. Allenatore: Michele Cazzarò.

Arbitro: Kevin Bonacina di Bergamo

Assistenti: Francesco Piccichè di Trapani e Alfio Selmi di Acireale

Ammoniti: Giordano (M), Strumbo (M), Fricano (T), De Meio (M)

 

Giovanni Irrera

(264)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *