Superato ogni ostacolo: il Messina è di Proto

protoAlla fine la tanto attesa fumata bianca è arrivata. Alle 12 si è chiusa ufficialmente la trattativa per il passaggio di quote dell’Acr Messina che da oggi in poi è dell’imprenditore Franco Proto al 100%. I vecchi soci hanno, infatti, rinunciato ai crediti vantati, firmando l’atto di cessione dopo l’infruttuosa riunione di ieri pomeriggio.

In particolare Giovanni Di Bartolo, durante la riunione di ieri, avrebbe fatto un passo indietro sollevando una questione relativa al riconoscimento di una parte di crediti maturati dal direttore generale Raffaele Manfredi durante la sua passata gestione. Uno scoglio che aveva fatto sospendere la riunione tra le preoccupazioni comprensibili dei tanti tifosi che hanno atteso il verdetto davanti all’ingresso dell’ufficio del notaio Arrigo.

Ma ogni problema è stato messo da parte e per il Messina adesso si può iniziare a scrivere una nuova pagina.

E durante l’incontro si è discusso anche del monte debitorio che sarebbe di circa 2 milioni e mezzo e che sarebbe interamente a carico degli acquirenti. La parte in eccesso, vale a dire quella che non risulterebbe nell’ultimo bilancio, sarebbe a carico dei soci uscenti, su questo c’è stato un confronto tra le parti ma alla fine un accordo sembra esser stato trovato.

(202)

Categorie

Primo piano, Sport

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *