Rugby- L’Amatori Messina supera il Segni e festeggia la permanenza in serie B

RugbyPasserella finale per l’Amatori Messina che davanti al proprio pubblico festeggia la permanenza in serie B. La squadra di Bevan Ryan, opposta al retrocesso Segni, giocava una prima frazione in maniera contratta. Troppi elementi apparivano rinunciatari e privi della necessaria motivazione. Si va al riposo con il Segni a sorpresa in vantaggio per 6-5.

Nella seconda parte di gara, i padroni di casa suonano la carica con il solito Cosimi, sempre perfetto dalla piazzola e preciso nel gioco di regia.

Di Trapani, Muyodi e Brumana scrivono il loro nome nel tabellino marcatori e consentono all’Amatori di festeggiare con un largo successo (50-12) la permanenza nel torneo di serie B.

Centrato l’obiettivo della salvezza, la dirigenza biancorossa sta preparando al meglio la prossima stagione. Un’adeguata programmazione potrebbe consentire al quindici di Ryan, apportando i giusti correttivi, di lottare per le zone nobili del prossimo campionato.

Risultati:

Civitavecchia-Gran Sasso 7-43

Rieti-Primavera 27-13

Amatori Me-Segni 50-12

Frascati-Heliantide Rc 24-33

Partenope-Benevento 11-29

Colleferro-Cus Roma 28-5

Classifica finale: Gran Sasso 96, Benevento 73, Colleferro 71, Heliantide Rc 70, Rieti 51, Cus Roma 50, Partenope, Frascati e Amatori Me 41, Primavera 38, Civitavecchia 30, Segni 29.

(25)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *