Regionali di nuoto: tre medaglie per la messinese Maria Pino

power team messinaGrandi soddisfazioni per la “Power Team Messina” ai Campionati Regionali Primaverili.
“Ultima delle quattro tappe- si legge in un comunicato stampa- svoltasi da venerdì a domenica, sono stati i Campionati Regionali Esordienti B che hanno visto la squadra messinese al centro della lotta per le medaglie. Dalle competizioni svolte nella piscina comunale di Ragusa ne escono pienamente vincitori gli atleti della squadra del presidente Alessandro Accolla, che tornano a casa con un bottino di due ori, un argento e un diciannovesimo posto nella classifica di società su 36 squadre partecipanti.
A tornare in patria piena di soddisfazioni è certamente la powertina Maria Pino che conclude il suo campionato con un fantastico tris di medaglie di cui ben due titoli regionali. A portare la powertina sul tetto della Sicilia sono stati i 200 e 400 stile libero che l’hanno vista come assoluta protagonista dominando le avversarie con ampio margine di distacco sin dall’inizio, insomma una vera e propria fuga che ha ben ripagato la messinese. La terza medaglia arriva dai 200 dorso che hanno visto la giovane atleta in vantaggio rispetto a tutte le avversarie nella prima parte di gare, per poi arrendersi solo alla catanese Amara che sigla il nuovo record regionale della distanza.
Le performance dei powertini in questo campionato regionale hanno visto solo miglioramenti su ogni fronte, mostrando la grande crescita del settore giovanile allenato dai tecnici Luca Bombaci, Ilaria Nostro e Alessandro Accolla. L’importante contributo per la Power Team Messina è stato dato dagli atleti: Maria Pino, Elena Raspaolo, Alessio cucinotta, Marco Cupitò, Alessio Gatto, Claudio Marcimino, Antonino Minutoli, Gabriele Molonia, Federico Villari e Giangabriel Zaccone. Il prossimo appuntamento per la squadra messinese sarà lunedì prossimo direttamente a Riccione per i Campionati Italiani Giovanili che vedranno in vasca il powertino Gianmarco Grifò”.

(144)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *