Presentata la IX Messina Marathon

conferenza-stampaCresce l’attesa per la Messina Marathon. Questa mattina, presso la sede centrale di UniCredit, sita in via Garibaldi 102, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della nona edizione dell’evento podistico a carattere internazionale, promosso dalla Polisportiva Odysseus e fissato domenica 15 gennaio. Raggiunta quota 800 partecipanti tra tutte le gare, con rappresentanze estere da Malta, Gran Bretagna, Ungheria, Francia e Germania.

Il Presidente del Comitato organizzatore, Antonello Aliberti, ha sottolineato l’ottima risposta degli atleti: “L’appuntamento con la Messina Marathon si rinnova ed è proprio questa la data migliore perché ricade in un periodo nel quale non ci sono altre gare in calendario ed è dunque preferita dai podisti. La nostra è inoltre una delle 39 Maratone italiane regolamentate dalla FIDAL, classificata come Bronze. E’ un grande motivo d’orgoglio. Nell’organizzazione sono impegnate tutte le forze della città. Invitiamo, quindi, la popolazione a lasciare la macchina a casa e a partecipare all’evento”.

Vincenzo Evola, Responsabile dell’area commerciale UniCredit di Messina, partner della Messina Marathon, ha espresso la sua soddisfazione:  “Anche quest’anno l’UniCredit è vicina ad un evento sportivo che può contare su una notevole partecipazione. Siamo contenti di essere al fianco dell’organizzazione per la Maratona con i valori che essa incarna, quali la caparbietà e la resistenza. Domenica dovrà essere un’autentica festa per l’intera città”.

Questo il messaggio del Sindaco Renato Accorinti:  “Come Amministrazione cerchiamo sempre di fare la nostra parte. Per la mia esperienza, maturata da allenatore e atleta, posso affermare che la vita è come la Maratona, bisogna sapere gestire la distanza e distribuire gli sforzi. Resistenza e forza di volontà risultano essere fondamentali”. Insieme al primo cittadino anche l’Assessore allo Sport Sebastiano Pino: “In queste occasioni occorre fare squadra e dimostrare che la città di Messina ha la forza per organizzare simili eventi. Ci prepariamo peraltro all’appuntamento del 10 maggio, quando avremo l’arrivo di una tappa del Giro d’Italia. Voglio ringraziare Antonello Aliberti per l’impegno e la costanza, dimostrati dalla crescita di questa manifestazione. Bisogna trasmettere un messaggio importante, anche in termini di solidarietà”.

 

Presenti, inoltre, il Consigliere Regionale di presidenza della FIDAL Giuseppe Locandro e il neo Presidente della FIDAL di Messina Nunzio Scolaro che hanno evidenziato come “La Messina Marathon rappresenta il fiore all’occhiello per il movimento”. Sono poi intervenuti il Presidente dei Lions Club Messina Peloro Carlo Olivo, Maurizio Guanta per gli “Amici di Edy” e Stefano Abate dell’associazione “Amando Il Prossimo”, con i quali si è discusso delle importanti iniziative solidali collegate alla Messina Marathon. Infine, per la Marina Militare, il Capitano di Vascello Santo Giacomo Legrottaglie: “Confermiamo il nostro impegno, affinché la Messina Marathon possa crescere ulteriormente negli anni. La Marina Militare ha nuovamente autorizzato l’attività all’interno della base e quella di domenica sarà una festa che ci vedrà ancora coinvolti. Lo sport è fondamentale per tutti, anche per chi come noi indossa una divisa”.

 

Insieme alla 9^ “Antonello da Messina”, gara internazionale di corsa su strada di 42,195 km, scatteranno, inoltre, la 9^ Mezza Maratona “Eufemio da Messina”, sulla distanza di 21,097 km, la 7^ “Shakespeare Run” di 10,500 km ed il Fitwalking, la camminata non competitiva di 10,500 km. La partenza unica per tutte le prove sarà data alle ore 9 da piazza Unione Europea. Previsti dal regolamento due giri per gli atleti che si misureranno nella Maratona, uno per coloro i quali affronteranno la Mezza, valida anche per il Grand Prix dello Stretto. Nel corso della conferenza stampa sono state presentate le maglie tecniche targate Joma, in virtù dell’accordo con l’importante azienda spagnola specializzata nell’abbigliamento sportivo.

 

(121)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *