Pallavolo- Si ferma a Palermo la corsa del Messina Volley

PallavoloIl sogno-promozione del Messina Volley si ferma ai quarti di finale playoff. Infatti, in quel di Palermo, è giunta la sconfitta per 3-0 nella gara secca contro la Polisportiva Futura Palermo.

Nella poco idonea palestra di Borgo Ulivia (parquet molto scivoloso e tetto basso), il Messina Volley non è riuscito ad  esprimere i suoi livelli consueti, così come aveva ben fatto nella precedente sfida contro il S.Lucia del Mela, cedendo il pallino del gioco alle padroni di casa.

La coppia arbitrale, stranamente della stessa Palermo (scelta piuttosto inconsueta per una sfida così importante giocata in casa di una delle due formazioni), ha diretto una gara che ha espresso un livello mediocre di volley: difese non proprio infallibili , “grazie” all’equilibrio precario delle atlete dovuto allo scivolosissimo parquet, ed una conseguenziale difficile distribuzione del gioco, hanno abbassato il livello tecnico della sfida.

Il Messina Volley si era presentato con una cinquantina di propri tifosi al seguito, a dimostrazione del grande seguito che questa squadra ha suscitato quest’anno. 

Adesso arrivano le meritate ferie per Donato e compagne, mentre la società inizierà a programmare la prossima stagione agonistica.

Futura Palermo – Messina Volley = 3-0 (25-16 / 25-22 / 25-21)

Futura Volley Palermo: Bruno, D’Auria, Collura, Farinella,Failla, Stancampiano, Russomando, Di Pisa (k), Nuccio. All. Caccamo

Messina Volley: D’Andrea, Rando Alessandra, Carollo, Criscuolo, Fabiano, Giamporcaro, Montalto, Carnazza, Donato (k), Spadaro, Rando Valentina (L1), Galletta (L2). All. Cacopardo.

(39)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *