Pallavolo-Serie C. Messana Tremonti batte in casa l’Asd Volley 96

Messana Tremonti- AsdVolley 86 (3)Il Messana Tremonti bagna con una vittoria l’esordio stagionale tra le mura amiche della Palestra Juvara. Le arancioni guidate in panchina da Norma Pilota si aggiudicano il secondo dei propri due match in programma nel triangolare di Coppa Sicilia, superando per 3 a 2 l’Asd Volley 96. Una gara ricca di pathos e di momenti di gioco di buon livello che ha visto di fronte due squadre ben organizzate. Messana Tremonti  più incisivo nei primi due set con una ispirata Sergi che mette i terminali offensivi nelle condizioni ideali per colpire. Buona anche la prova in fase difensiva.

Manca ancora una maggiore brillantezza negli automatismi di gioco e la continuità di rendimento che soltanto una condizione fisica ottimale può garantire. Ma in questa fase iniziale della stagione in cui si cerca l’assetto definitivo i cali di tensione sono in un certo senso fisiologici. Il carattere, lo spirito di sacrifico del gruppo e la determinazione sono in questo momento i punti di forza del Messana Tremonti.

Sul piano del gioco prodotto, la squadra nei primi due parziali ha viaggiato con passo sicuro,  aggiudicandosi 25 a 22 un primo set condotto con un buon margine rintuzzato nelle fasi finali dalle mamertine. Nel secondo il Messana Tremonti tocca anche il + 8 sul 14-6, continua a spingere (18-13), qualche imprecisione nel finale da morale all’Asd Volley 96 che si riavvicina in parte ma il 25 a 22 finale vale il 2 a 0 nel conteggio dei set in favore delle locali. Di ben altro tenore il terzo con le mamertine che trovano linfa nuova dall’avvicendamento in regia Merrina-Arigò ma anche da un calo di tensione tra le fila arancioni: finisce 17-25 per il team di Salmeri. Nel quarto il Messana Tremonti parte convinto (6-2), Milazzo reagisce e a metà frazione ha qualche punto di vantaggio. Si procede a strappi con le ospiti che con un 21-25 rimandano l’esito al tie break. Quinto e ultimo set giocato punto a punto: le ragazze del presidente Mauro Omodei sono avanti di un paio di lunghezze e le mamertine che si mantengono sempre a ridosso dell’avversario. Il Messana Tremonti vuole questa vittoria con tutte le sue forze e tira fuori carattere e cuore tale da permettergli di chiudere una maratona di 2 ore e 23 minuti ai vantaggi (18-16) dopo avere annullato un match point all’avversario. Due punti che valgono non tanto per la classifica della Coppa Sicilia ma per il morale e la consapevolezza dei propri mezzi del gruppo di mister Norma Pilota. Vi è ancora da migliorare in tanti aspetti ma  i progressi palesati alla Juvara sul piano del gioco sono un ottimo segnale in vista del debutto in campionato previsto per il 1 novembre in casa contro il Cresci In Rete.

MESSANA TREMONTI- ASD VOLLEY 96 3-2

(Set: 25-22, 25-22,17-25, 21-25,18-16)

MESSANA  TREMONTI: Sergi, D’Andrea, Rizzo, Lentini, Saitta, Gambadoro M, Gambadoro S, Rubino, De Francesco, Barbera, Scilipoti, Agnosto (L1), Giordano (L2). All. PIlota

Asd Volley 96: Di Bella, Caragliano, Gitto, Tassone, Ferrara, Munafò, Lombardo, Aricò, Salmeri, Merrina, Andaloro, Milioti (L). All. Salmeri

Arbitri: Tiziana Ciccarello (1°) e Rosa Maria Serena Comunale

(112)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *