Pallavolo-Serie C. Derby per il debutto in campionato del Messana Tremonti

gruppo atlete Messana TremontiSarà il taraflex della Palestra Juvara a tenere a battesimo l’esordio in campionato del Messana Tremonti Volley. Dopo quasi due mesi di preparazione e due incontri di Coppa Sicilia nelle gambe, la compagine messinese si appresta domenica 1 novembre (ore 17, arbitri Francesco Pintaudi e Giovanni Perdichizzi) ad incominciare una nuova stagione nel torneo regionale di Serie C. Avversario dell’incontro il Cresci In Rete, per quello che si presenta come un derby cittadino ma tra due società che mantengono rapporti fondati sulla stima e il rispetto reciproco e che nei rispettivi ambiti svolgono una intensa attività per lo sviluppo della pallavolo nel contesto messinese. Poi, una volta in campo, entrambe le squadre profonderanno il massimo dell’impegno e delle energie per conquistare la posta in palio, ma nel segno della correttezza e della lealtà sportiva.

Conclusa una doverosa premessa, passiamo all’aspetto agonistico con il Messana Tremonti che si presenta al debutto dopo un intenso lavoro di preparazione sia sotto il profilo fisico  che  tecnico. Le due gare di Coppa rispettivamente contro Nino Romano e As Volley 96 sono servite a Norma Pilota per valutare lo stato di forma e provare le soluzioni tattiche più funzionali al gioco che dovrà esprimere la squadra nel corso della stagione. Test che hanno fornito diverse indicazioni positive di conferma sulla validità del percorso sostenuto fino ad oggi e anche quali sono gli aspetti da migliorare. Gli ultimi quindici giorni hanno permesso a capitan Sergi e compagne di proseguire il lavoro in palestra con sedute di allenamento intense. La condizione fisica va crescendo, cosi come l’entusiasmo e la voglia di incominciare il torneo nel modo migliore. Abbondanza di soluzioni per il tecnico messinese nella scelta delle atlete che andranno a disputare l’incontro con il Cresci In Rete. Le atlete convocate  dal tecnico sono il capitano Carmen Sergi, Smeralda Lentini, Dafne D’ Andrea, Lorenza Panarello, Michela Rizzo, Caterina Barbera, Graziana Scilipoti, Mariacristina Gambadoro, Simona  Gambadoro, Alessandra Silvestri, Nella De Francesco e i due liberi Chiara Agnosto e Chiara Biancuzzo.

(29)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *