Pallavolo-Prima Divisione. Play off: Messana Tremonti batte con grinta il Nebrodi

Messana Tremonti-NebrodiIl Messana Tremonti comincia con il piglio giusto il concentramento finale dei play off di Prima Divisione. Tra le mura amiche della Palestra Juvara la formazione cittadina supera il Nebrodi Volley al termine di una partita ricca di emozioni e nel complesso di una pallavolo di pregevole fattura. Ma soprattutto una vittoria voluta con il cuore prima ancora che con la testa, frutto della forza di un collettivo capace di non perdersi d’animo nei momenti difficili, quando avanti 2 set a 0 si sono viste raggiungere dalle avversarie. Poco importa che le arancioni si siano imposte al quinto set perché la priorità era portare a casa la vittoria per guardare al prossimo banco di sfida con le giuste sensazioni.

Messana Tremonti impeccabile nei primi due set, condotti sempre con una certa padronanza. Mafodda eatlete Messana Tremonti festeggiano la vittoria compagne mettono in pratica le indicazioni della vigilia del tecnico e di fatto non permettono al Nebrodi Volley giocate facili e soprattutto di prendere ritmo e fiducia. Il risultato finale è un duplice 25 a 20 in favore delle padrone di casa che sembra lasciare presagire a una chiusura in tre set.  Ma il Nebrodi non demorde e nel terzo tira fuori il massimo nelle sue corde per riaprire i giochi. Si procede con alti e bassi con le ospiti che conducono di cinque punti sino al 17-22: la nuova fiammata del Messana Tremonti determina un break di sei punti consecutivi per il sorpasso (23-22) ma la volata finale sorride al più attento team di Ivanov che dunque resta in partita. Le ragazze del Messana Tremonti si portano nel quarto set l’epilogo beffardo del precedente tanto che di fatto non entrano mai nel vivo del gioco. Per il Nebrodi diventa una formalità chiuderlo in proprio favore (12-25). Si teme un crollo psicologico più che fisico delle arancioni guidate in panchina da Norma Pilota, niente di tutto questo. Il Messana Tremonti ritrova sia in difesa che in fase offensiva il  ritmo dei primi due set: soprattutto ritrova la testa e la rabbia giusta. Il tie break si mette in discesa sin dall’avvio tanto che al cambio campo le atlete del presidente Mauro Omodei sono avanti 8 a 2. La reazione avversaria non arriva e si chiude la contesa 15 a 8. Con questo successo il Messana Tremonti si porta a quota due punti, a una lunghezza dalla prima del concentramento, la Pgs Hodeir e  domenica 3 Maggio va in trasferta a Barcellona per lo scontro diretto che decreterà la seconda promozione in serie D. Gara dura, impegnativa contro un avversario solido che gode dei favori del pronostico anche perché potrà contare sul sostegno del pubblico. Ma le arancioni hanno armi e qualità da potere mettere in difficoltà qualsiasi squadra.

 

Messana Tremonti – Nebrodi Volley 3-2

(Set: 25-20, 25-20, 23-25, 12-25, 15.8)

Messana Tremonti: Orlando, Modica, Cucinotta, Giordano, Majolino, Saitta, Lentini, Burrascano, Mafodda, Ganci, Romeo, Alibrandi (l). All. Pilota

 

Nebrodi: Marcini, Andonova, Petkova, Zapryanova, Bozkhova, Mordini, Kalcheva. All. Ivanov

 

(143)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *