Pallavolo femminile, per il Mondo Volley un punto d’oro a Roccalumera

 

Mondo Volley MessinaLe ragazze del Mondo Volley Messina conquistano un punto pesante nel recupero della 13esima giornata del campionato di serie D con la Pallavolo Roccalumera. Per il valore dell’avversario affrontato, che occupa la quarta posizione, per la prova fornita sotto il profilo dell’intensità di gioco, ed anche per la grinta e lo spirito di sacrificio mostrati dalle giallorosse di mister Triolo. Una di quelle prestazioni che possono e devono fare acquisire al gruppo maggiore fiducia nei propri mezzi. Roccalumera vince al tie break alla Palestra “Giorgio La Pira” riuscendo con l’esperienza delle atlete di punta (Ferraro in primis) a condurre in porto un match che aveva preso una piega non preventivabile alla vigilia.

Fatta eccezione per il set d’apertura, tutti gli altri parziali sono stati un susseguirsi di continui allunghi operati a turno dalle due squadre che venivano recuperati, rimandando l’epilogo alle fasi finali.

Incomincia con il piede giusto il primo set Roccalumera che si porta avanti di 5 punti (2-7) sfruttando anche l’avvio un po’ timoroso delle padrone di casa. Ferraro fa sentire la sua presenza in campo e il vantaggio resta invariato sino a metà game (7-13). Il Mondo Volley prova a reagire e con un break di 4 punti consecutivi riduce il distacco a – 4 (dal 9-17 al 13-17). Gambadoro e Lanzafame mettono a terra palloni pesanti e le distanze rimangono immutate sino al 15-19, poi il team di Giorgianni piazza un break di 6 a 1 che gli consente di mandare in archivio il set (16-25).

La frazione successiva sembra in avvio ricalcare quella precedente con le ospiti che si portano già in avvio in vantaggio di un paio di lunghezze (1-4) ma la reazione del Mondo Volley è di ben altro spessore. Le giallorosse incominciano a carburare, difendendo con più equilibrio e trovando soluzioni migliori in fase offensiva. Due attacchi di Simona Vento valgono la parità (5-5) poi Roccalumera riallunga di un paio di punti che vengono però annullati (9-9 firmato da Maria Saitta). Un break di 3 punti consecutivi permette al Mondo Volley di portarsi avanti (13-10). Sul 13 pari il nuovo strappo ben più consistente delle padrone di casa sembra potere segnare la svolta: gli attacchi di Gambadoro e dal centro di Grillone e un paio di errori forzati del team jonico danno il via a un break di 5 punti consecutivi (18-13). Nel frangente più difficile, Roccalumera si appoggia all’esperienza delle atlete di punta e si riporta sotto (18-17) operando l’aggancio a 20. Il finale di set è punto a punto con l’epilogo ai vantaggi (26-24) che premia la tenacia del Mondo Volley.

Terzo set dall’andamento simile ai primi due con la Pallavolo Roccalumera che azzecca la partenza (2-6) e il Mondo Volley che entra a pieno regime alla distanza. Un attacco vincente del capitano Annapaola Lanzafame, trascinatrice in campo del gruppo, vale l’aggancio a quota 9. Gambadoro buca il muro avversario e regala una nuova parità (10-10) poi Ferraro sale in cattedra e confeziona il break che sposta l’inerzia del set in favore delle ospiti (10-15). Il Mondo Volley mette in campo il cuore e rosicchia qualche lunghezza (16-18 ad opera di Saitta) ma non è sufficiente e il finale sorride al Roccalumera che con il punteggio di 21 a 25 torna a condurre nel conteggio dei set.

Rimonta che invece riesce al Mondo Volley nel quarto set dopo il solito avvio a inseguire: uno 0 a 7 iniziale che metterebbe paura a qualsiasi squadra ma non al Mondo che gradualmente incomincia a giocare sui suoi livelli e passo dopo passo riporta il punteggio in perfetto equilibrio (8-8). Una situazione di stallo che permane sino a metà frazione (14-14, 15-15) poi il trio Lanzafame-Gambadoro-Vento mette a terra palloni pesanti, proiettando il Mondo Volley sul + 5 (20-15) che verrà conservato senza eccessivi patemi sino alla fine (25-20).

Epilogo dunque rimandato al tie break dove, nonostante una stanchezza che si fa sentire nelle gambe delle protagoniste in campo, continua ad esserci un grande equilibrio. Roccalumera prova a chiudere la contesa e al cambio di campo di metà frazione conduce di tre punti (5-8). I colpi vincenti di Saitta e Vento e un attacco terminato out della Ferraro riportano il match in parità (8-8). Sulle ali dell’entusiasmo il Mondo Volley mette la testa avanti ma sull’11 a 9 un break ospite di quattro punti consecutivi vale il controsorpasso (11-13). Il finale premia la maggiore lucidità jonica ma gli applausi del pubblico al Mondo Volley al termine del match sono più che meritati. Se le giallorosse entrano in campo con questo atteggiamento non vi è partita impossibile da giocare. Domenica ci si aspetta la conferma in casa contro l’Area Volley. Appuntamento alla Palestra “La Pira” a partire dalle ore 20.

Mondo Volley Messina – Pallavolo Roccalumera 2-3

Set: 16-25, 26-24, 21-25, 25-20, 13-15

(49)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *