Pallanuoto-Serie A1. Semifinale play-off scudetto: grande attesa per Messina-Imperia

SILVIA BOSURGICresce l’attesa per la semifinale play-off scudetto tra la Waterpolo Despar Messina e le campionesse d’Italia in carica dell’Imperia. La serie comincerà in Liguria il prossimo 2 maggio, gara due, invece, si disputerà, mercoledì 6 maggio, alla piscina Cappuccini . L’eventuale “bella”, invece, si terrebbe ad Imperia il 9 maggio. Tutte le gare avranno inizio alle 14.30, orario scelto dalle due società per consentire alle squadre un rientro in sede più agevole.

La formazione di Maurizio Mirarchi sta lavorando sulle ali dell’entusiasmo in vista di una delle settimane più importanti della stagione. La doppia vittoria nel derby con l’Orizzonte Catania ha regalato maggiore consapevolezza sulla forza della squadra. Tra le giallorosse, felicità doppia per Rosaria Aiello e Arianna Garibotti reduci, tra l’altro, con la nazionale italiana, dalla qualificazione alla Superfinal di Shangai di World League.

Per il secondo anno consecutivo le strade di Messina e Imperia tornano ad incrociarsi nei play-off. Intanto il IL PRESIDENTE FELICE GENOVESEpresidente Felice Genovese è particolarmente soddisfatto per il primo traguardo raggiunto, il più importante e prestigioso da quando guida il sodalizio peloritano:

«La semifinale ripaga dei tanti sforzi fatti in questi anni, non dimentichiamo che, contestualmente, abbiamo ottenuto la qualificazione all’Eurolega, obiettivo che nessuna squadra messinese aveva raggiunto in precedenza. Per questo e, per altri motivi, speriamo di avere al nostro fianco la città e, ovviamente, il Comune che, contiamo possa appoggiarci nelle iniziative che appronteremo. Il resto dovrà farlo il pubblico che mi auguro venga in buon numero, come, del resto, ha già fatto nella Final Four di Coppa Italia».

A suonare la carica anche il capitano Silvia Bosurgi, tornata a giocare ad altissimi livelli, assente per motivi personali nella partita inaugurale della stagione regolare che la Waterpolo Despar Messina giocò proprio ad Imperia rimediando una sonora sconfitta.

PISCINA CAPPUCCINI«Il match contro l’Imperia presenta difficoltà e andrà affrontato con equilibrio. Da quella debacle sono cambiate tante cose. Solo giocando da squadra avremo possibilità di vincere il confronto. La prima partita sarà importante perché metterà pressione a chi la perderà. Conterà anche l’abitudine a disputare certe sfide, le giocatrici più esperte dovranno dare sicurezza e tranquillità alle più giovani. A questo ci penserà anche il nostro tecnico Mirarchi che ha fatto un ottimo lavoro, come, peraltro, dimostrato dai risultati che abbiamo ottenuto».

Tre i confronti stagionali con l’Imperia e bilancio assolutamente in parità. Una vittoria per le liguri, una per la Waterpolo Despar Messina nella semifinale di Coppa Italia, e un pareggio nella partita della stagione regolare giocata alla piscina Cappuccini lo scorso 20 dicembre.

Le due squadre avevano concluso a pari punti alle spalle del Padova ma l’Imperia ha centrato il secondo posto solo per gli scontri diretti favorevoli.

(118)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *