Pallanuoto- Grande attesa per la semifinale playoff tra Cus Messina e Ossidiana

PallanuotoCresce l’attesa per gara1 di semifinale play off tra Ossidiana e Cus Messina. Il derby tutto peloritano del campionato di serie C maschile di pallanuoto si giocherà giovedì 30 maggio, nella piscina scoperta dell’impianto natatorio “Cappuccini” e metterà di fronte, a partire dalle ore 19.30, il Cus, giunto secondo al termine della fase regolare, e l’Ossidiana terza in classifica. Il ritorno è in programma sabato (ore 15), mentre l’eventuale “bella” si giocherebbe mercoledì prossimo. Chi passerà il turno sfiderà in finale, al meglio dei tre incontri (8, 15 e 19 giugno), la vincente del confronto tra Waterpolo Catania e Iron Team per conquistare l’agognata promozione nel torneo cadetto 2013-2014. Proprio la partita d’apertura degli spareggi tra etnei e palermitani ha regalato una grande sorpresa, poiché la Waterpolo Catania, che ha chiuso il girone all’italiana in testa, è stata battuta in casa dall’Iron Team con il punteggio di 10-11.    

Tornando alla stracittadina, Ossidiana e Cus si sono affrontate quest’anno due volte ed il bilancio è in perfetta parità con un’affermazione per parte (6-4 per l’Ossidiana e 7-4 per il Cus), a conferma del sostanziale equilibrio di valori tecnici che vi è tra i due organici. Decisiva risulterà, quindi, la capacità dei giocatori di essere lucidi nei momenti topici delle partite e di non patire l’importanza della posta in palio. Per quanto riguarda, infine, l’Ossidiana l’allenatore Nicola Germanà avrà a disposizione l’intero organico.

Qualificazione, infine, di prestigio per l’Under 11 dell’Ossidiana alle finali regionali della “Minipallanuoto”, in calendario domenica 9 giugno. La giovanissima formazione allenata da Giovanni Mantineo ha ben figurato anche nell’ultima tappa che si è svolta a Catania, conquistando il prezioso “pass” per la kermesse conclusiva della manifestazione regionale e, soprattutto, confermando con i più piccoli l’ottima qualità del proprio vivaio.

(42)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *