Pallanuoto femminile. Waterpolo Despar Messina: domani, la Final Four di Coppa Italia

LOCANDINA UFFICIALE waterpolo despar messina final fourSi è svolta al comune di Messina, la conferenza stampa di presentazione della Final Four di Coppa Italia di pallanuoto femminile, giunta alla quarta edizione, che si terrà domani e domenica alla piscina Cappuccini. L’evento è ospitato dalla Waterpolo Despar Messina sotto l’egida della Fin. Hanno partecipato all’incontro il presidente del club giallorosso Felice Genovese, l’allenatore Maurizio Mirarchi, il presidente regionale della Fin nonché vice presidente vicario presentazione final four di coppa italiadel Coni Sergio Parisi, il sindaco Renato Accorinti, l’assessore allo sport Sebastiano Pino e il  delegato provinciale del Coni Aldo Violato. Presenti anche esponenti, in rappresentanza della squadra,  della Waterpolo Despar Messina: il capitano Silvia Bosurgi, il giovane portiere Silvia Laganà e il team manager Valentina Sabatini.

Il presidente Felice Genovese, dopo tanti sforzi, spera di raccogliere i frutti del lavoro: “ Non è stato facile organizzare FOTO UFFICIALE WP DESPAR MESSINAl’evento, mi aspetto una degna cornice di pubblico e, ovviamente, che le ragazze possano togliersi le soddisfazioni che meritano”.  Sergio Parisi, che non ha dimenticato i suoi trascorsi nella pallanuoto con  la Mediterranea Catania, ritiene che l’evento debba fare da traino a tutto il movimento dell’isola: “ Per Messina è un ulteriore salto di qualità. Ci sono le premesse per assistere ad un grande spettacolo vista la presenza del gotha della PADOVA final four di coppa italiapallanuoto femminile italiana”. Per assistere alla manifestazione la società peloritana ha fissato un prezzo simbolico: 5 euro per una giornata di gare. I tagliandi sono in vendita alla piscina Cappuccini.

Questo il programma della Final Four di Coppa Italia. Si comincia domani alle 17.30 con la prima semifinale. In vasca le campionesse d’Italia in carica dell’Imperia e la Waterpolo Despar Messina. Alle 19.00 la seconda semifinale tra il Plebiscito Padova e il Bogliasco.

Domenica, invece, è il giorno IMPERIA final four di coppa italiadelle due finali. Quella per il terzo posto che avrà inizio alle 12.45. Due ore dopo, cioè alle 14.45, si giocherà, invece, per l’assegnazione del trofeo e a seguire la premiazione.

Il tecnico Maurizio Mirarchi ha, invece, analizzato, nel dettaglio, la competizione e l’impegno della sua squadra : “ Per noi è una grande occasione. In semifinale incontriamo le migliori, le campionesse d’Italia in carica. Questo è l’ostacolo più duro. Emozionato perché affronto la formazione della mia città di nascita? No, di imperiese nella Mediterranea, nel sette titolare, a parte Gorlero ed Emmolo, c’è ben poco”.

La Final Four di Coppa Italia racchiude il meglio della pallanuoto italiana. Le squadre partecipanti sono, infatti, nei primi quattro posti del massimo campionato femminile.

La Mediterranea Imperia, vincitrice dell’ultimo scudetto, è allenata da Marco Capanna, un tecnico giovane che ha seguito tutto il percorso di crescita della squadra. I punti di forza sono il portiere Giulia Gorlero, titolare anche in nazionale, e la mancina Giulia Emmolo, anche lei titolare del setterosa. La squadra ruota anche sull’esperienza dell’ungherese Mercedes Stieber e di Elisa Casanova, storico centroboa. Tra le emergenti da segnalare Francesca Pomeri. Imperia partecipa all’Eurolega.

Il Plebiscito Padova è una formazione giovane e in grande ascesa. L’anno scorso ha centrato la finale, poi persa alla fine della serie. E’ guidata da Stefano Posterivo. Non ha straniere ma guida la classifica di A/1. Tra le giocatrici più forti Laura Barzon e Sara Dario. Nel giro della nazionale italiana ci sono anche il portiere Laura Teani, il difensore Elisa Queirolo e la giovane Alessia Millo. Le venete possono contare sull’esperienza del capitano Federica Rocco e di Annalisa Bosello. Come Imperia, anche Padova partecipa all’Eurolega.

La Rari Nantes Bogliasco non parte con i favori del pronostico. Qualificata come la migliore delle seconde, la squadra di Mario Sinatra annovera alcune giocatrici di ottimo livello come tecnico come l’ex messinese Giulia Rambaldi e Teresa Frassinetti. Tra le atlete più interessanti ci sono Eugenia Dufour e Giulia Millo.

(76)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *