Pallamano. Grande successo per l’Asd Handball Messina a “Un mare di sport”

Premiazione FemminileTanto divertimento e ottimi risultati per gli atleti e le atlete dell’ Asd Handball Messina che hanno preso parte alla seconda edizione di “Un mare di sport”, kermesse in programma dal 9 all’ 11 ottobre  presso lo stabilimento “Le Capannine” sul lungomare Kennedy alla Playa di Catania.

L’evento, organizzato dal Coni Sicilia in collaborazione con il Coni Point Catania, ha avuto l’obiettivo prioritario di favorire e promuovere lo sport, soprattutto nelle fasce giovanili. Da non sottovalutare, inoltre, la funzione di valorizzare al meglio  il territorio siciliano, un territorio che consente durante tutto l’anno la pratica delle discipline outdoor legate al mare e al sole,  alcune già presenti tra l’altro nel programma olimpico.

Oltre settecento atleti, provenienti dalle diverse province isolane, dalla vicina Calabria e dalla Campania,  si sono cimentati nelle varie discipline sportive di spiaggia e mare inserite nel programma: Baseball, Beach Badminton, Beach Handball, Beach Soccer, Beach Tennis, Beach Volley, Bocce,    Nuoto di fondo, Motonautica, Tambeach, Triathle, Triathlon, Pesca Sportiva,  Vela.

La formula del torneo di Beach Handball prevedeva due set con tempi da 10’, con eventuali shoot out finali in caso di parità.

Premiazione Formazione MaschileIn campo maschile, Minissale e compagni sono tornati a casa con un lusinghiero secondo posto. Dopo aver superato l’Handball Palermo per 2-0 nel primo turno,  hanno poi ceduto in finale per  2-1 con l’Handball Club Mascalucia. Fatali gli shoot out, dopo che la formazione peloritana era riuscita a chiudere senza grossi patemi d’animo il primo set.

Prima piazza, invece, per la formazione femminile che, dopo aver battuto al primo turno l’ Aetna Mascalucia per 2-0,  in finale ha poi superato per 2-1 la Messana, in quello che si presentava come il primo derby della stagione. Grande grinta e altissima concentrazione  per le ragazze di mister Costantino, che hanno dominato il primo set, subito il ritorno delle proprie avversarie nel secondo e chiuso a proprio vantaggio la lotteria degli shoot out.

Questi i giocatori che hanno rappresentato l’Asd Handball Messina a “Un Mare di Sport”: Giovanni Minissale, Alessandro Costantino, Francesco Costarella, Enzo Abbate, Gianmarco De Francesco, Samuele Russo, Enrico De Salvo, Davide De Salvo, Giuseppe Freni, Pierluigi De Domenico.

Per la femminile presenti in campo Giusi Prisa, Luisa Chillè, Denise Truscello, Daniela Camardella, Valentina Duca e le Under 16 Beatrice Pugliara e Alessia Intagliato. Le ultime due giocatrici, giovanissime promesse della pallamano siciliana, sono state concesse eccezionalmente in prestito  dalla società Albatro Siracusa, che l’A.S.D. Handball Messina ringrazia per la gentile collaborazione.

Per Tommaso D’Arrigo, direttore tecnico della Asd Handball Messina e allenatore della formazione maschile che parteciperà al prossimo torneo di serie B regionale di pallamano, “Un mare di sport” è stata una vetrina importante per promuovere la giovane disciplina del Beach Handball, oltre naturalmente a un momento di straordinaria aggregazione e divertimento per tutti i ragazzi e le ragazze che hanno partecipato all’evento. Nelle sue parole c’è ovviamente anche tanto entusiasmo e molta soddisfazione per i risultati maturati sul campo, a testimonianza di un lavoro di preparazione che sta procedendo a gonfie vele in via dell’ormai imminente debutto in campionato.

 

RISULTATI MASCHILE

Girone A

Handball Club Mascalucia – Scicli                                       2-0

Risurrezione Catania – Handball Club Mascalucia               0-2

 

Girone B

Handball Club Messina – Handball Club Palermo               2-0

 

Finale

Handball Club Mascalucia – Handball Club Messina          2-1

 

RISULTATI FEMMINILE

Primo Turno

Messana – Licata                                                                              2-0

Handball Club Messina – Aetna Mascalucia            2-0

 

Finale

Handball Club Messina – Messana                                       2-1

 

(172)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *