Pallamano. Gli appuntamenti dell’Asd Handball Messina

Giovanni MinissaleE’ ormai tutto pronto in casa A.S.D. Handball Messina per l’esordio stagionale della formazione femminile. Il “sette” guidato da Alessandro Costantino, inserito nel girone F del torneo di 2^ Divisione Nazionale, domenica 1 novembre ospiterà infatti al “PalaMili” le campane del Valentino Ferrara Benevento. Fischio d’inizio alle ore 15.00, con la direzione di gara affidata alla coppia  Ungaro-Bonvegna.

Queste le dichiarazioni di mister Costantino alla vigilia del match: “La preparazione è stata affrontata al meglio e le ragazze sono molto concentrate in vista dell’esordio. L’emozione sarà tanta, soprattutto per le più giovani ma anche per il sottoscritto, trattandosi del mio battesimo ufficiale in panchina. Nelle ultime due settimane abbiamo lavorato soprattutto sulla parte tecnico-tattica e oggi sento di poter dire che la squadra ha una sua identità di gioco piuttosto chiara.

Le nostre avversarie sono reduci dalla sconfitta interna col Lamezia, ma il risultato non deve in alcun modo ingannarci e farci sottovalutare la gara. Quello che chiedo alla squadra è di avere la capacità di adattarsi  tatticamente alle singole esigenze che possono nascere durante le varie fasi di gioco. E sotto quest’aspetto sono molto fiducioso, perché nei vari test amichevoli fin qui effettuati le ragazze hanno lanciato ampi segnali positivi in tal senso.

In merito alla formazione dovremo fare a meno ancora per qualche settimana di Francesca Celotto e Claudia Marino, entrambe fuori per infortunio. Per il resto il gruppo sta bene e  avrò soltanto l’imbarazzo della scelta per decidere chi mandare in campo. A proposito di gruppo, vorrei elogiare in particolar modo  Simona Zanghì, Valentina Duca e Meryem Fayed, che nelle ultime settimane hanno dato la loro massima disponibilità per una doppia seduta di allenamento, lavorando sia  con la prima squadra che con quella giovanile.”

 

Trasferta a Siracusa per la formazione Maschile

 

In casa maschile, dopo il largo successo all’esordio casalingo con il S.Cataldo, per i ragazzi di Tommaso D’Arrigo il secondo turno del torneo di Serie B Regionale propone la trasferta di Siracusa contro la locale formazione dell’Albatro. Con fischio d’inizio fissato alle 11.30 di domenica 1 novembre, Minissale e compagni proveranno a offrire un’altra prestazione di qualità anche sul parquet del “PalaLoBello”. Coach D’Arrigo chiede ai suoi la massima concentrazione, consapevole che quello in  terra aretusea sarà un match alquanto insidioso: “L’Albatro è una squadra giovane, molto valida dal punto di vista tecnico, con diversi elementi che hanno già esordito nella massima serie. Il successo col S.Cataldo è già archiviato, adesso dovremo provare a fare il nostro gioco anche su un campo che per noi è storicamente ostico. Ho comunque fiducia, perché i ragazzi in allenamento continuano a fare un buon lavoro. Quindi massimo rispetto per i nostri avversari e parola al campo”.

(42)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *