Pallacanestro – Un finale thrilling dà ragione all’Upea

 PXL6001 706x504Vittoria nel finale per l’Upea Capo d’Orlando che s’impone 78-77 sulla Fileni Bpa Jesi e a 40 minuti dalla chiusura del girone d’andata è in piena corsa per le Adecco Final Six.

I primi due del match sono di Maggioli da sotto. Portannese dall’arco sfida Mason Rocca, lo batte sul palleggio e piazza la tripla per il primo vantaggio Upea (3-2 dopo 1’). A segno Rocca in post basso, replica Nicevic nel pitturato (5-4 dopo 2’30’’). Maggioli commette il suo primo fallo su Laquintana, poi stoppato da Nicevic commette infrazione di passi. Tripla di Archie servito da Nicevic, si ripete l’americano sempre dall’arco e l’Upea dopo 5’ è 11-6. Nel tentativo generoso di raddoppiare e stoppare Rocca, Archie commette poi il suo secondo fallo e coach Gianmarco Pozzecco lo richiama in panca per Benevelli. Laquintana ne mette due in lay-up, ma Maggioli ha spazio dall’arco e non perdona. Realizza Nicevic da fuori, ma ancora Maggioli da 3 a segno per il controsorpasso Fileni (15-16 a 2’e 22’’ dalla prima sirena). Due liberi di Soragna e un appoggio di Benevelli consentono nuovamente un possesso di vantaggio all’Orlandina (19-16 con 1’ da giocare). La tripla di Gaspardo e l’1/2 ai liberi di Goldwire consentono a Jesi di pareggiare i conti alla fine del primo quarto (19-19).

Benevelli su assistenza di Ciribeni va subito a referto in avvio di secondo quarto. Basile in contropiede si arresta sulla linea dei tre punti e realizza in transizione (24-21dopo 2’). Ancora Basile esce dai blocchi riceve da Ciribeni e si alza dall’arco facendo esplodere il PalaFantozzi (27-23 dopo 3’30’’). Soragna trova Archie sotto il ferro e l’americano trova lo spazio per l’appoggio, ancora l’ala statunitense realizza nell’area colorata per il 31-25 dopo 5’. Una tripla di Soragna, 4 di fila di Nicevic danno all’Upea il +13 a 3’ dalla pausa (40-27), massimo vantaggio fino a questo momento. Ciribeni riversa sul parquet di Capo d’Orlando tutta la sua esplosività: stoppa, serve assist, conquista rimbalzi e piazza la bomba con cui si chiude il secondo quarto. Il parziale all’intervallo è 49-33 per l’Orlandina.

Al rientro sul parquet Maggioli viene stoppato da Archie, ma nell’azione d’attacco successiva realizza dalla media. Portannese riesce nel lay-up nonostante il fallo di Borsato (quarto per lui) e mette a segno anche il libero supplementare (52-35 dopo1’). Con la zona in difesa Jesi riesce a piazzare un parziale di 2-9 portandosi sul -10 54-44, ma nel momento di maggiore difficoltà in attacco Basile trova la tripla che spezza il digiuno. Ancora l’ex Olimpia Milano prende lo sfondamento di Maggioli in difesa e sul ribaltamento dell’azione Benevelli va a segno in gancio (59-44 a 1’ dal termine). La tripla di Migliori chiude il terzo quarto sul 59-47.

Dalla media realizza Soragna, per gli ospiti Rocca nel pitturato (61-51 dopo 4’). Su un fallo fischiato a Maggioli viene chiamato anche un tecnico alla panchina della Fileni per proteste, ma l’Orlandina non riesce ad approfittarne e gli ospiti dopo 6’ distano solo 4 lunghezze (68-64) grazie anche all’high scorer del campionato Goldwire (22 punti). Nicevic marcato con tre uomini addosso trova lo spazio per realizzare subendo il fallo, ma fallisce il libero aggiuntivo (70-64 a 2’ dalla fine). Arriva quando serve la tripla di Basile, ma a-nche Borsato va a segno dall’arco (76-75 a 1’ dal termine). Portannese cercando di recuperare la palla commette fallo su Goldwire che si presenta in lunetta e fa 2/2 (76-77 a 40’’ dal termine). Il folletto americano spende il fallo su Basile che realizza entrambi i liberi (78-77 con soli 25’’ da giocare). Capo d’Orlando  non commette fallo e Jesi con Rocca e Maggioli (stoppato) fallisce i due tentativi a disposizione per portarsi a casa la gara.

Upea Capo d’Orlando – Fileni BPA Jesi 78-77 (19-19)(49-33)(59-47)

Upea Capo d’Orlando: Basile 17, Soragna 9, Nicevic 14, Portannese 6, Archie 19, Benevelli 6, Cefarelli, Ciribeni 5, Laquintana 2, Busco ne. All.:Pozzecco

Fileni BPA Jesi: Maggioli 14, Borsato 6, Fallucca, Rocca 16, Goldwire 27, Esposito, Gaspardo 4, Santiangeli 5, Migliori 5, Jukic ne. All: Coen.

(57)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *