Non c’è pace per l’Acr Messina, si dimette il presidente Stracuzzi

stracuzziSembra proprio non esserci pace per l’Acr Messina che deve incassare un altro pesante colpo: le dimissioni del presidente Natale Stracuzzi.

Ad annunciarlo è direttamente la società peloritana, che spiega come l’incarico di presidente verrà momentaneamente ricoperto da Piero Oliveri, mentre il ruolo di vice toccherà a Nino Micali: “L’Acr Messina ha reso noto le decisioni prese dal Consiglio d’Amministrazione, svoltosi in data odierna, a seguito delle dimissioni presentate dal presidente Natale Stracuzzi. Il Cda, preso atto di tali dimissioni, ha stabilito le nuove cariche societarie, cosi composte:
Presidente: Piero Oliveri
Vice Presidente: Antonino Micali
Consigliere e Amministratore Delegato: Pietro Gugliotta”.

Queste dunque le nuove nomine ripartite dal consiglio d’amministrazione che si è dovuto riunire in fretta e furia dopo il passo indietro di Stracuzzi. Le motivazioni che hanno portato l’ormai ex presidente a valutare questo passo indietro, sarebbero riconducibili ad alcune scelte di mercato che si sono concretizzate nella giornata di ieri a Milano.

Su tutte le mancate cessioni di Milinkovic al Foggia, Musacci al Taranto e di Maccarrone all’Ancona, saltate proprio in extremis, ma che hanno evidenziato più che mai come all’interno del sodalizio peloritano non regni l’armonia.

(198)

Categorie

Primo piano, Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *