Nibali al Fiandre: vittoria mancata ma ottima gara

VincenzoNibaliUCIRoadWorldChampionshipsinO3OZNnCwHlVincenzo Nibali, dopo la vittoria della Milano – Sanremo, ha partecipato per la prima volta al Giro delle Friande. A trionfare è stato Terpstra ma lo squalo dello Stretto ha comunque lasciato il segno. La squadra che ha supportato il messinese in terra belga, è stata la seguente:

·         Luka Pibernik;

·         Borut Bozic;

·         Ivan Cortina;

·         Sonny Colbrelli;

·         Kristijan Koren;

·         Heinrich Haussler.

Il team è stato costruito in maniera tale da poter dar manforte al campione messinese, in tutte le fasi della gara.

Ma in cosa consiste il Giro delle Fiandre? E’ una delle più antiche classiche del ciclismo moderno. La sua prima edizione risale al 1913 e fu interrotta per cinque anni, mentre imperversava la prima guerra mondiale. Ieri, infatti, si è corsa la 102esima edizione. 260 km e ben 18 muri – salite brevi ed esplosive, con una pendenza media del 7% ad ognuna -. L’ultimo italiano a vincere il Giro delle Fiandre, fu Alessandro Ballan nel 2007. Quest’anno tutte le speranze erano riposte sul campione messinese, anche se era molto difficile riuscire a ripetersi, dopo la straordinaria vittoria ottenuta alla Milano-Sanremo.

Giovanni Irrera

(226)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *