Muay Thai. Accorinti a Presti: «Grande traguardo battersi con valore in una finale mondiale»

rosario prestiA conclusione della finale della coppa del mondo Tatneft 2014, categoria 70 chilogrammi, trofeo di prestigio assoluto nelle discipline da ring, vinta a Kazan, in Russia, da Alexey Ulyanov ai punti contro Saro Presti, il sindaco, Renato Accorinti, ha rivolto un ringraziamento al campione messinese: «Battersi con valore in una finale mondiale è un grande traguardo che onora l’impegno durante gli allenamenti, che certamente sono stati condizionati da un grave infortunio alla mano sinistra. Presti è già stato quattro volte campione del mondo di Muay Thai e gli auguro di tornare presto a riconquistare questo titolo, che è motivo di orgoglio per tutta la città di Messina. La sconfitta maturata in Russia rappresenta un semplice incidente di percorso in una carriera prestigiosa e ricca di successi». L’atleta è stato ricevuto a Palazzo Zanca dal sindaco Accorinti lo scorso 8 settembre alla vigilia del match.

(58)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *