Messina convincente. Isola Capo Rizzuto battuta per 3 – 0

Foto dei tifosi allo Stadio San FilippoNell’ultima partita del girone di andata, il Messina batte la squadra che occupa l’ultima posizione in classifica, Isola di Capo Rizzuto. Le reti sono state siglate da Yeboah e Rosafio con una doppietta.

Il Messina si presenta alla partita con qualche cambio in formazione, dopo la vittoria avvenuta fuori casa contro il Paceco. In campo Cozzolino, Bruno e Ragosta per Bossa, Manetta e Cocuzza. Avversari che propongono il nuovo allenatore Giovanni Pisano, ufficializzato in settimana.

La squadra giallorossa parte forte imponendo il suo gioco, trovando facilmente il tiro verso la porta avversaria con i vari Rosafio, Lia e Yeboah, ma le conclusioni non impensieriscono il portiere avversario. Al 20′ l’Isola di Capo Rizzuto si fa vedere nella metà campo giallorossa creando una chiara occasione da gol. Da calcio d’angolo svetta Pellizzi, che non trova la porta per pochissimo. I peloritani riprendono a macinare gioco, trovando la traversa con Migliorini, dopo una respinta del portiere, sul tiro deviato di Lia. Al 37′ il Messina riesce a passare in vantaggio con Yeboah. L’attaccante ghanese è bravissimo a insaccare la palla in rete, dopo la respinta corta del portiere ospite Pullano, sul tiro di Ragosta.
La prima parte di gara si conclude con il Messina in vantaggio per 1 – 0.

La ripresa parte con i giallorossi che cercano il raddoppio, prima con un gol annullato per fuorigioco a Yeboah, e dopo con una ghiotta occasione sprecata da Lavrendi, con una conclusione debole da ottima posizione. Al 27′ i calabresi avrebbero l’opportunità di pareggiare. Bruno durante una mischia riesce a tirare, ma trova la respinta del portiere giallorosso Rinaldi. Mister Modica che apporta dei cambi, per dare freschezza alla manovra, visto il calo fisico dei suoi giocatori. Al 89′ il Messina spegne le speranze degli ospiti trovando il raddoppio. Rosafio dopo essersi involato in contropiede, calcia all’angolino basso trovando la rete del 2 – 0. In pieno recupero Rosafio firma la sua doppietta personale, realizzando la rete del definitivo 3 – 0. Bravissimo l’attaccante giallorosso che con un gran pallonetto, batte il portiere avversario, uscito in maniera troppo avventata. La partita si conclude con un netto 3 – 0 per il Messina, dopo un’ottima prova i giallorossi potranno trascorrere vacanze più tranquille.

Giovanni Irrera

(168)

Categorie

Primo piano, Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *