Messina al “Celeste”, presentata l’istanza per la riqualificazione dello stadio di via Oreto

stadio celesteIl Messina passa dalle parole ai fatti. All’indomani della salvezza conquistata sul campo, la società peloritana muove i primi passi verso l’imminente futuro. Un futuro che la compagine peloritana si augura sia di nuovo allo stadio “Celeste”, il celebre impianto abbandonato nel giugno del 2004, in occasione del ritorno dei giallorossi in Serie A.

Da metà marzo il direttore generale, Lello Manfredi, è al lavoro per mettere in piedi un progetto per la riqualificazione dello stadio sito in via Oreto.

Un progetto di riqualificazione ed innovazione dal valore di un milione di euro, che lo stesso Manfredi ha presentato a Normanno.com il 25 aprile scorso, dopo che la stessa Lega Pro ha dato il benestare per il ritorno del Messina al “Celeste” in vista della prossima stagione.

La società annuncia di aver presentata l’istanza all’attenzione dell’amministrazione comunale: “L’ A.C.R. Messina comunica che in data odierna ha trasmesso al Comune l’istanza “di conferimento del diritto di superficie per la gestione dello stadio comunale Giovanni Celeste con relativa riqualificazione ed adeguamento dell’impianto sportivo”.

(612)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *