Le pagelle di Messina – Palazzolo. Rinaldi e Rosafio superlativi, assetto difensivo da rivedere

messina calcioDopo il match Messina-Palazzolo, che ha visto la squadra di casa vincere per 3-1, arrivano puntuali le nostre pagelle.

RINALDI 7 – Inizia il match alla grande con un super intervento su Furnò, in sospetta posizione di fuorigioco. Si ripete altre due volte nei primi 45’ chiudendo lo specchio a Porto e al solito Furnò.

LIA 6 – Meno propositivo del solito. Combina poco con Rosafio, ma non concede nulla a Carpinteri.

BRUNO 5,5 – Chiude tempestivamente negli uno contro uno con la punta ospite, ma al pari dei compagni di reparto non è impeccabile in occasione del pari acreide.

CASSARO 5 – Non è posizionato bene nell’azione del gol di Grasso. Lascia a desiderare in marcatura su Furnò. Leggermente meglio da terzino sinistro dopo la sostituzione di Inzoudine.

INZOUDINE 5,5 – Dopo una prima parte di gara incoraggiante perde qualcosa in termini di precisione e inizia a proporsi con meno continuità. Dal 69’ MANETTA 6 – Dal momento del suo ingresso in campo la retroguardia del Messina acquista sicurezza.

IUDICELLI 6 – Poco appariscente in fase offensiva, si nota di più quando supporta i compagni in impostazione. Dal 57’ COZZOLINO 6 – Fornisce nuova linfa alla mediana messinese, ottima nella gestione dell’ultima parte di gara.

MIGLIORINI 6,5 – Conferisce ordine alla manovra biancoscudata ed impreziosisce la sua partita con qualche bel passaggio filtrante. Unica pecca qualche leziosissimo di troppo.

LAVRENDI 6,5 – L’azione del primo gol nasce da una sua perfetta verticalizzazione. Spesso presente nella metà campo avversaria, gli manca un po’ di precisione sotto porta.

ROSAFIO 7,5 – Partita superlativa per il numero 7 biancoscudato: regala il pallone per l’1-0 a Mascari e spesso mette i compagni davanti al portiere avversario. A fine primo tempo si mette in proprio e realizza un gol di pregevole fattura. Dall’83’ BOSSA S.V.

MASCARI 6,5 – Realizza il gol dell’1-0 su assist di Rosafio e sfiora il raddoppio nella ripresa. Cala alla distanza e viene sostituito. Dal 63’ STRANGES 5,5 – Avrebbe la possibilità di incidere realizzando il terzo gol per il Messina, ma arriva sotto porta con poca convinzione.

RAGOSTA 6,5 – Prima frazione in sordina per il cobra biancoscudato, che però nella ripresa ha il merito di chiudere i conti con un pallonetto delizioso.

All. FACCIOLO 6 – Il Messina disputa una buona gara in fase offensiva, mentre dietro sbanda un po’. Infatti, la scelta di tenere alta la linea difensiva lascia troppo spazio alle ripartenze del Palazzolo, che in una di queste trova il gol del momentaneo pareggio. Meglio nella ripresa, quando la squadra gestisce meglio il possesso palla e chiude la partita.

PALAZZOLO (4-2-3-1): FERLA 5; BONCALDO 5,5 (84’ RIELA S.V.), RICCA 5,5, GORZLEWSKI 5,5, FICHERA 5; DODA 5,5, FILICETTI 6; PORTO 6,5 (82’ BUTERA S.V.), GRASSO 6 (70’ DEZAI 5), CARPINTERI 5 (59’ PELOSI 5,5); FURNÒ 5,5 (65’ PIEMONTE 5). All. ANASTASI 5,5

Arbitro: Antonio Acampora della sezione di Ercolano 5

Alessandro Tavani

(100)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *