Ingardia vince lo Slalom Cefalù Corse

IngardiaSi svolta stamattina la prima edizione dello Slalom Cefalù Corse, gara di slalom, organizzata dall’associazione sportiva Cefalù Corse in collaborazione con la Asd Karting Club Triscina.  Al termine di tre entusiasmanti manche di gara è stato, a sorpresa, il mazarese , su Fiat Cinquecento motorizzata Suzuki, ad imporsi.

Il portacolori della scuderia Trapani Corse ha migliorato la propria prestazione ad ogni manche di gara, lasciando ben poco ai propri avversari. Seconda piazza per Nicolò Incammisa, compagno di scuderia del vincitore, che, con l’asfalto reso viscido dalle piogge degli scorsi giorni, nulla in più ha potuto chiedere alla propria Radical Sr 4 non certo a proprio agio sulle strade scivolose. Il podio è stato completato dalla Fiat 126 Maxi del messinese Salvatore Giunta.

Buono il risultato di Santi Leo che, a bordo di una Radical Sr4, ha preceduto la formula Gloria condotta da Danilo Castiglione che ha concluso la “Top Five”. Salvatore Caristi si è imposto nel Gruppo A. Rosa di successi per i piloti locali Antonio Pizzo, Salvatore Lo Gioco e Giovanni Esposito, al successo rispettivamente nei Gruppi N, E1 Italia e Racing Start. Tra le storiche il più veloce è stato invece Ciro Barbaccia, al via con una Fiat X1/9. Solo ventiquattro i concorrenti classificati, molti scoraggiati dal maltempo dei giorni che hanno preceduto la manifestazione hanno preferito non affrontare la trasferta cefaludese. “Siamo soddisfatti per la riuscita della manifestazione – ha detto Francesco Giardina una delle anime motrici della Cefalù Corse – il pubblico, nonostante la giornata autunnale, è accorso numeroso per assistere alla gara, speriamo di poter riproporre lo slalom anche il prossimo anno”.

 

(54)

Categorie

Primo piano, Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *